Carmine Torchia è tornato con il nuovo album “Il Rumore Del Mondo”

Carmine Torchia è tornato con il nuovo album "Il Rumore Del Mondo"

Carmine Torchia, vincitore del Premio SIAE e Premio Musicultura, è tornato con il nuovo album “Il Rumore Del Mondo”, a tre anni dal precedente “Affetti Con Note A Margine” contenente i singoli, “Tu Chi Sei? Da Dove Vieni?”, “Come Rondini” e “Guido, L’Incompreso”.

Raffinatezza, tatto e spirito, sono questi i tre tratti fondamentali della nuova opera di Carmine Torchia, contro corrente rispetto all’attuale trend del mercato discografico italiano e propone una sua personale interpretazione della canzone d’autore con l’aiuto di hammond e synth. Torchia usa la sua originalità per raccontare la quotidianità: storie di migranti (“Come Rondini”), tributi a Peppino Impastato (“…E Sale Quanto Basta”), amori nostalgici (“Guido, l’incompreso”). Poi un testo inedito di Léo Ferré ne “L’Ultima Canzone” tradotto per Torchia dalla figlia dello chansonnier, Manuela. Anche l’artwork del disco è a cura del musicista e ritrae il cane anarchico e sociale narrato in “Rùanzu, Il Cane”.

Carmine Torchia cover copertina album "Il Rumore Del Mondo"

Ascolta “Il Rumore Del Mondo” di Carmine Torchia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.