Carlot-ta porta il suo “Murmure” nelle chiese di tutta Italia

Carlot-ta porta in tour dal 19 ottobre il suo album "Murmure"

Inizia il 19 ottobre da Bologna il tour di Carlot-ta, pianista e compositrice, che presenta per la prima volta live il suo nuovo album “Murmure”, canzoniere folk-pop interamente costruito attorno alle sonorità dell’organo a canne, strumento antico e imponente che di solito si associa al repertorio sacro.

Nelle chiese e negli auditorium, la compositrice nel suo viaggio sonoro alternerà momenti intimi e malinconici a registri scanzonati e irriverenti, solenni e impetuosi tra ballate romantiche, danze macabre e motivetti synth – pop. L’artista suonerà uno strumento ogni volta diverso con le sue specifiche caratteristiche e peculiarità dando vita a un concerto sempre irripetibile, ad accompagnarla tra i visual curati da Matteo Bellizi e Natsumi Corona, i fedeli Christopher Ghidoni (synth, voce e chitarra) e Paolo Pasqualin (percussioni).

"Murmure" cover copertina album carlot-ta

Uscito lo scorso aprile per Incipit Records/Egea Music, il disco è stato registrato tra Italia, Svezia e Danimarca e prodotto da Paul Evans, parte del team del Greenhouse Studio di Reykjavik che annovera tra le sue produzioni album di Björk, Sigur Ros, Damon Albarn, Cocorosie e molti altri. “Murmure” è il suono che l’aria produce quando entra nei polmoni e in questo contesto rappresenta il respiro delle canne d’organo. Dieci canzoni originali in inglese e una in francese in cui l’uso personale degli strumenti e della voce ricorda Björk.

 

 

Le date:
– 19 ottobre Oratorio San Filippo Neri – Bologna
Ingresso gratuito
– 27 ottobre Festival Internazionale Jazz in Sardegna – Chiesa Santo Sepolcro, Cagliari
Ingresso gratuito
– 09 novembre JazzMi – Chiesa Cristiana Protestante, Milano
Prezzo biglietto: 13 € + d.p.
– 16 novembre Tempio Valdese – Roma
Ingresso gratuito
– 01 dicembre Auditorium Ente CRF – Firenze
Ingresso gratuito
– 02 dicembre Chiesa Museo di San Francesco – Trevi (PG
Ingresso gratuito

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.