Eagles, “Their Greatest Hits (1971-1975)” supera “Thriller” di Michael Jackson: è l’album più venduto di sempre negli Stati Uniti

eagles "their greatest hits (1971-1975)" è l'album più venduto di sempre negli stati uniti

L’album degli Eagles “The Greatest Hits (1971-1975)” è diventato l’album più venduto di tutti i tempi negli Stati Uniti, superando nelle vendite “Thriller” di Michael Jackson. Secondo la Recording Industry Association of America (RIAA), la compilation della band folk-rock datato 1976 ha venduto 38 milioni di dischi mentre l’album del King of Pop del 1982 si è fermato “solo” a 33. Intanto un altro album della band di Glenn Frey e Don Henley, “Hotel California” del 1977, è il terzo album più venduto di sempre negli States con 26 milioni di dischi. Per quanto riguarda il conteggio delle vendite da parte della RIAA, ogni milione di dischi o singoli venduti corrisponde a un disco di platino; dal 2013 la società americana ha iniziato ad includere anche le visualizzazioni Youtube e gli streaming delle piattaforme digitali per la certificazione musicale.

Eagles "Their Greatest Hits (1971-1975) cover copertina album 1976 fotoEagles "Their Greatest Hits (1971-1975) cover copertina album 1976 foto

Eagles, “Their Greatest Hits (1971-1975)” (1976)

 

Nel 2009, dopo la morte di Michael Jackson, le vendite di “Thriller” superarono il record degli Eagles e lo misero al primo posto ma “The Greatest Hits (1971-1975)” è definitivamente l’album più venduto negli Stati Uniti nel 20° secolo. 

 

Michael Jackson "Thriller" cover copertina album

Michael Jackson, “Thriller” (1982)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.