Tribalistas, per la prima volta a Milano e Roma per presentare il nuovo album

Tribalistas - foto di Daniel Mattar

I Tribalistas, trio brasiliano composto da Marisa Monte, Carlinhos Brown e Arnaldo Antunes, sedici anni dopo il successo internazionale del primo album omonimo (contenente la super hit “Ja Sei Namorar”) che ha venduto oltre 3 milioni di copie, tornano in tour in Europa e America per presentare il nuovo progetto discografico e saranno in Italia per due concerti in autunno: si esibiranno giovedì 8 novembre al teatro degli Arcimboldi di Milano e domenica 11 novembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

I tre musicisti presenteranno i brani del nuovo album omonimo uscito nel 2017 – prodotto dalla band stessa e da Leonardo Netto – oltre alle precedenti hit come “Passe em Casa“, “Velha Infância” e “Já Sei Namorar“. I Tribalistas saranno accompagnati sul palco dai musicisti Dadi Carvalho (basso, chitarra elettrica, mandolino e tastiera), Pedro Baby (chitarre acustiche ed elettriche), Pretinho da Serrinha (cavaquinho) e Marcelo Costa (batteria). L’album è stato anticipato in radio dal singolo ““Diáspora“, brano sul tema della migrazione e degli spostamenti di popoli e civiltà a causa di crisi e conflitti, che potete ascoltare di seguito.

 

 

Le date:
– 08 novembre Teatro degli Arcimboldi – Milano

I biglietti del concerto di Milano saranno disponibili in prevendita, dalle ore 10.00, su Ticketone a partire da domani, giovedì 26 luglio.

– 11 novembre Auditorium Parco della Musica – Roma

I biglietti del concerto di Roma saranno disponibili in prevendita dalle ore 11.00, sempre di domani, su Ticketone e in vendita sul sito www.auditorium.com, al botteghino dell’Auditorium Parco della Musica (orario continuato 11:00 – 20:00), chiamando al call center 892982 (numero a pagamento), e presso le rivendite autorizzate.

I concerti italiani sono prodotti e organizzati da Intersuoni Srl, divisione Booking & Management Unit BMU.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.