Albin Lee Meldau: “Il Blues mi scorre nelle vene” – REPORT CONCERTO ROMA 06/07/2018

Albin Lee Meldau report concerto giardino Monk, Roma 6 luglio 2018 "About You" foto

Albin Lee Meldau arriva in Italia per un mini tour estivo: Roma, Ancona e Milano le città prescelte dal trentenne cantautore svedese per presentare l’album d’esordio “About You” uscito il 1 giugno 2018.

Stupito dal luogo in cui si sta esibendo – “In Svezia non abbiamo posti così, solo freddo e depressione” – Albin imbraccia la chitarra acustica e presenta ai fan romani il suo album d’esordio “About You”, oltre che qualche traccia dai precedenti Ep “Lovers” (2016) e “Bloodshot” (2017). Tra il vociare delle persone e le grida dei bambini che riempiono il giardino del Monk, la voce di Mr. Meldau risuona imperiosa e perentoria come un giudizio universale che inequivocabilmente si sta abbattendo su tutti i presenti. Le parole che il cantautore di Göteborg dedica al pubblico sono poche e sempre di elogio al luogo e di preparazione al brano che sta per eseguire – “Con la prossima canzone lasciamo un attimo la depressione e parliamo un po’ d’amore”

Sessanta minuti per scaldare il freddo cuore svedese di quello che diventerà uno dei migliori cantautori del futuro tra brani riarrangiati in chiave acustica – le hit “The Weight Is Gone” e “I Need Your Love” non perdono lo smalto ma anzi vengono fatte risaltare dalle calde corde vocali di Albin Lee – omaggi a Amy Winehouse“Voglio omaggiare una delle più grandi cantanti del nostro tempo, molti la ricordano come un’ubriacona ma non era di certo quello. Era molto altro”e uno sguardo sempre rivolto al Blues, suo grande amore e ispirazione. La voce, dolce e graffiante, di Albin Lee Meldau, dopo esser stata una sorpresa su disco, è ora una certezza dal vivo e speriamo molto presto di poterlo rivedere dal vivo in Italia esibirsi anche con la sua band.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.