Virtual Self, il dj Porter Robinson conquista le radio italiane con “Ghost Voices” – VIDEO

Virtual Self video di "Ghost Voices"

Il dj e produttore statunitense Porter Robinson alias Virtual Self conquista le radio con “Ghost Voices” dopo aver registrato oltre 2 milioni di visualizzazioni su YouTube e oltre 5 milioni di stream. Osannato da pubblico, critica di mezzo mondo e anche da Calvin Harris, il progetto oscilla tra synth-pop ed electro-house ed è stato annunciato come il nome EDM del 2018, “Ghost Voices” è stato descritto come il disco più caldo del mondo da Annie Mac su BBC Radio 1.                                     

Porter Robinson ha catturato per la prima volta l’attenzione degli opinion leader nel 2010 con il brano “Say My Name” a cui è seguito un EP per l’etichetta discografica di proprietà di Skrillex (OWSLA) firmando con Astralwerks nel 2013, a soli 21 anni. L’anno successivo pubblica il suo cd di debutto, “Worlds”. Con oltre 185 milioni di stream del disco e oltre 100.000 biglietti venduti per il suo Worlds Live tour 2014, è stato ospite e protagonista in tutto il circuito dei festival mondiali con una serie di date esaurite in Australia, ha suonato a Coachella, Stereosonic, Ultra Music Festival e al Tomorrowland in Belgio che quest’anno, per la prima volta, arriva anche in Italia.

Guarda il video di “Ghost Voices” di Virtual Self.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.