Riviera Folk Festival 2018, dal 7 al 10 giugno con The Correspondents e Heymoonshaker

the correspondents riviera folk festival foto

Da giovedì 7 a domenica 10 giugno nel quartiere di Santa Croce Bigolina in Via Orlando a Vicenza, torna la diciannovesima edizione del vicentino Riviera Folk Festival con Heymoonshaker e The Correspondents, Cacao Mental e Will Varley.

Si avvicina l’estate ed ecco ritornare le Feste Rock di Vicenza e, come di consueto, la prima è il Riviera Folk Festival: quattro giorni all’insegna della buona musica, cibo e relax che accompagneranno le prime calde sere d’estate. Giovedì 7 giugno si parte con il dj set de La Giò che prepara l’atmosfera in attesa dei Cacao Mental, tra gli ultimi nati della scuderia La Tempesta, porteranno ritmi latinoamericani e contaminazioni da tutto il mondo per un mix esplosivo fra elettronica tradizione afro-peruviana e psichedelia.

Venerdì 8 si celebra l’esordio in diretta streaming alle Feste Rock di Vicenza per la web radio locale Radio Zonkie ed è la serata con i primi ospiti internazionali: gli Heymoonshaker sono Andy Balcon e Dave Crowe dall’Inghilterra, blues voce, chitarra e beatbox. IN apertura le selezioni di Dj Perez, dalle 21 sul main stage la giovane band indie folk bergamasca Hobos in Dust.

riviera folk festival programma foto

Sabato 9 giugno si parte dal pomeriggio con Breeoze Dj, poi con gli Home Down Blues (Giacomo Rosa e Martino Mazzaretto). Dopo cena sarà la volta del cantautore torinese Buzzy Lao che mischia blues, reggae e folk. L’ospite principale di sabato è l’inglese Will Varley. Accompagnato dalla sua band, delizierà il pubblico con un indie folk cantautorale, fresco dell’uscita di Spirit Of Minnie per il quale si avvale della collaborazione del produttore Cameron McVey (Massive Attack,Portishead).

Ad aprire le danze domenica 10 giugno sarà un raffinato swing manouche in area aperitivo con i Miky Prontera Gipsy Trio per poi alzare decisamente i bpm. Il dj set di Franky Suleman farà da apripista per i britannici The Correspondents, miscela di musica dance con l’elettroswing, hip hop e drum ‘n’ bass.

Da segnalare le scelte enogastronomiche: il Calderone, ovvero l’area cucina, offre dai primi piatti locali allo street food: panini, patatine e il classico “frito de strada”; inoltre l’Osteria all’Albera Morta con numerosi vini del territorio e le birre ai Gazeebos e per i palati più fini, le artigianali ai Salbanei.

Cacao Mental riviera folk festival foto

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.