Italian Portablist Battle, al via la seconda edizione del contest dedicato allo scratch su giradischi portatili

DJ Myke Italian Portablist Battle

Dopo il grande interesse suscitato dalla prima edizione che ha coinvolto oltre quaranta DJ da tutta Italia, torna IPB (Italian Portablist Battle), il primo contest italiano dedicato ai DJ e allo scratch esclusivamente su giradischi portatili. Durante la competizione che si svolgerà completamente sul web, ogni partecipante potrà scaricare dal sito italianportablist.it un looper prodotto da IPB contenente le quattro strumentali, che andranno a costituire i quattro round dove ogni concorrente si cimenterà con le proprie routine di scratch. Per ogni round è previsto un video e una routine differente, alla quale sarà assegnato un punteggio, per poi proseguire nei seguenti tre step della gara nelle successive settimane. La scadenza per le iscrizioni è fissata per giovedì 31 maggio.

La giuria sarà composta da una selezione dei migliori rappresentanti dello scratch e nel turntablism, con DJ Myke che si conferma, come lo scorso anno, tra i primi nomi confermati. Partecipare alla competizione è semplice: basta avere un giradischi e un fader portatile, un vinile 7 pollici e un player (pc, tablet o smatphone) per i loop disponibili sul sito ufficiale italianportablist.it, da lì sarà possibile scaricare un looper con 4 beat firmati dai giurati, ogni beat equivale ad un round nel quale ogni partecipante dovrà dimostrare le proprie capacità. Una volta preparato il proprio setup, si dovrà solo girare un video di 60 secondi e inviarlo tramite mail. Tutti i round saranno pubblicati, seguendo la classifica aggiornata, sul sito ufficiale come in tutti i canali di IPB.

Il lancio di IPB è accompagnato dalla pubblicazione del video promo Skratchville di DJ Myke AKA Micionero in collaborazione con Enrico dalla Vecchia.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.