La Francia In Scena: la conferenza stampa dell’edizione 2018

img_20180507_113107211171819.jpg

E’ stata presentata oggi a Roma presso Palazzo Farnese (Piazza Farnese 67, Roma) La Francia in Scena, la stagione artistica dell’Institut français Italia realizzata su iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia giunta alla sua quarta edizione. Dal 10 maggio al 26 novembre tutta la diversità e la vitalità della scena artistica francese arriva in ben 27 città italiane con spettacoli di musica, danza, teatro, performance, architettura, arti visive, circo, la programmazione speciale pensata per il pubblico più giovane e il progetto speciale Bibliothèques Vivantes.

In apertura di conferenza presenti dietro la scrivania descrivono l’edizione 2018 de La Francia in scena il terzetto composto da: Christophe Mussitelli (Consigliere Culturale dell’Ambasciata di Francia in Italia e Direttore dell’Institut français Italia), Christian Masset (Ambasciatore di Francia in Italia) e Chloé Siganos (Responsabile del progetto, Addetta culturale dell’Institut français Italia, Segretaria Generale Fondazione Nuovi Mecenati).

img_20180507_1118301297545993.jpg

Il Consigliere Christophe Musitelli apre la conferenza presentando La Francia In Scena e i relativi partner, quest’anno ci saranno le prima co-produzioni tra partner francesi e italiani.

Il secondo ad intervenire è l’Ambasciatore di Francia Christian Masset:

“Questa è una quarta edizione molto ambiziosa, una bella scoperta per tutto il pubblico italiano: durerà sei mesi con 73 progetti, 5 mostre, 27 città e più di 200 spettacoli. Performance, musica, circo, arti di strada sono  peculiarità da 4 anni e rappresenta la forma della cultura oggi. Ci saranno due importanti momenti: la Biennale di Venezia e il Festival Manifesta a Palermo. Quest’anno ci sarà una maggiore apertura su tutto mediterraneo e l’Africa, punto saliente di questa edizione. Molti incontri e scambi per finalità culturali tra Francia e Italia”.

A seguire la Responsabile Chloé Siganos presenta nel dettaglio il programma che partirà il 10 maggio:

“La Francia in scena dialoga ogni anno con ogni professionista in Italia. Abbiamo tre partner che sono presenti in sala e interverranno: Maurizia Settembri (Festival Fabbrica Europa di Firenze), Linda di Pietro (Direttrice del Festival Internazionale di Terni), Fabrizio Grifasi (Direttore Artistico Attività Romaeuropa)”.

Dopo il lancio del trailer di presentazione dell’edizione 2018 di La Francia In Scena, fanno il loro ingresso Linda di Pietro, Fabrizio Grifasi, Maurizia Settembri. A giugno viene annunciata Manifesta a Palermo, capitale italiana cultura 2018, ma la programmazione verrà svelata nei prossimi giorni. 

tshegue palermo

TSHEGUE – 16 giugno in Piazza Magione, Palermo

Sabato 16 giugno in occasione della Festa della Musica di Palermo si esibirà in Piazza Magione TSHEGUE per celebrare l’arrivo dell’estate con un live gratuito per la prima volta in Italia.

“Fabbrica Europa compie 25 anni – afferma Maurizia Settembri – con 32 eventi, due progetti di residenza e il Progetto di Danza coinvolgerà tutta Italia, dal Piemonte alla Sicilia”.

Linda Di Pietro conclude il blocco:

“Nasce nel 2012 con 5 festival in tutta italia. Ora rete più solida, con strutture teatrali. L’Istituto francese ha saputo facilitare il contesto e accompagnare il progetto per costituire una rete, ha saputo ascoltare le strutture e creare fiducia. Ha saputo costruire programmi all’avanguardia e ha costituito la cinghia tra pubblico e istituzioni culturali”.

Dopo un’ultima descrizione nello specifico degli spettacoli da parte di Chloé Siganos, conclude Grifasi:

“I valori ci accomunano. Accomuna l’impegno delle organizzazioni e le scelte fatte all’interno del programma. Abbiamo dei valori da condividere e da discutere e riguardano i rapporti che Italia e Francia hanno con il resto del mondo. Accoglienza e scoperta sono il motore per dare il via a progetti. Diversità e apertura sono le parole chiave. Parliamo anche al pubblico dei bambini e alle loro famiglie, curato da Stefania Lo Giudice, un festival ludico, mischiando le arti, dentro il Mattatoio di Testaccio”.

Per quanto riguarda il programma musicale, l’appuntamento da non perdere è lo Spring Attitude all’Ex Dogana di Roma con Jeremy Underground che quest’anno per la prima volta non si celebrerà in primavera ma dal 4 al 6 ottobre. A Milano ci sarà invece Milano Musica, festival di musica classica che vedrà coinvolta anche l’Orchestra Sinfonica della Rai.

img_20180507_1107271826505995.jpg

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.