Apolide Festival 2018, dal 19 al 22 luglio con Alice Merton, Ministri, Bruno Belissimo, Joan Thiele e molti altri

apolide-festival-2018-locandina-foto

Torna Apolide Festival dal 19 al 22 luglio 2018 con Alice Merton, Ministri, Témé Tan, Bruno Belissimo, Andrea Poggio, Populous, Joan Thiele e molti altri da annunciare. Il festival nasce 15 anni fa grazie all’associazione To Locals, nel piccolissimo paese di Alpette (To), con il nome di Alpette Rock Free Festival, appuntamento cult dell’estate piemontese da cui sono passate le migliori rock band del panorama italiano. Nel 2014, a un mese dal suo inizio e senza preavviso, l’associazione è stata costretta dalle autorità locali a spostare l’evento nel comune di Vialfrè. Da allora il festival è diventato Apolide, ospitando tra gli altri, nomi del calibro di Public Service Broadcasting (UK), Hercules & Love Affair (USA), Jain (FR), Tiggs Da Author (UK), XIXA (USA) e Warhaus (BE).

apolide-festival-2018-foto

I PRIMI NOMI DELLA LINE-UP 2018

– Alice Merton canta la bellezza del non avere radici. La nuova stella del pop internazionale, con il suo singolo No Roots ha conquistato l’airplay e la vetta delle classifiche di tutto il mondo (prima donna in classifica su Billboard USA dal 2014 dopo Royals di Lorde).

– Témé Tan, istrionico polistrumentista afro-belga, è considerato “il nuovo Stromae”, nella sua vita ha viaggiato a lungo per l’Andalusia, il Giappone, il Guatemala ma senza mai dimenticare le sue origini congolesi. Sul palco di Apolide presenterà il suo album d’esordio omonimo con influenze che spaziano dal tribal all’hip hop. La sua canzone Ça Va Pas La Tête è presente nel videogioco Fifa 18.

– Ministri, reduci dal successo del tour nei club di Fidatevi, primo disco con l’etichetta Woodworm, porteranno il loro rock selvaggio sul palco del verde festival.

– Andrea Poggio, nuova rivelazione della scena cantautoriale italiana, suonerà i brani di Controluce, sorprendente disco d’esordio edito da La Tempesta Dischi.

– Joan Thiele, artista pop di origini italo-svizzero-colombiane presenterà l’ultimo singolo Polite tra groove funky e atmosfere synth pop.

– Bruno Belissimo, produttore e polistrumentista italo-canadese porterà ad Apolide il suo sound unico influenzato dai classici dell’italo/space disco italiana e dalle colonne sonore dei film horror/sci-fi di fine anni ’70.

– Populous, dj e producer salentino tra i più interessanti e più conosciuti a livello internazionale, con il suo set farà ballare fino a tarda notte il pubblico del festival.

Abbonamenti disponibili su Mailtickethttp://bit.ly/apolide2018

apolide-festival-diego-dentale-foto

Le date:
– 19/22 luglio Apolide Festival – Area Naturalistica Pianezze, Vialfrè (To)
Prezzo abbonamento: 32 € + 3 € d.p.

Apolide Carnet Early Bird Family: 72 €

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.