“Pino È”: nel nome di Pino Daniele, gli artisti si uniscono al San Paolo

pino-daniele-conferenza-stampa-pino è

“Voglio solo dire una cosa e poi me ne vado: io esisto grazie a voi”. C’è tutto Pino Daniele in questa frase pronunciata al termine di un concerto. 

Ed è proprio con un tributo musicale – intitolato “Pino È” – che il 7 giugno si ricorderà il cantautore partenopeo, scomparso da più di tre anni, in quel dello Stadio San Paolo di Napoli; dove lui stesso suonò per l’ultima volta addirittura nel 1998.

“Commemorare Pino a tre anni e mezzo dalla sua morte, e non averlo fatto nell’immediato – commentano i vertici organizzativi di Friends&Partners, nella conferenza stampa di lancio dell’evento al Bou-Tek di Milano – siamo sicuri che darà una maggiore consapevolezza al tutto. Lavorare a questo progetto non è stata e non sarà una cosa facile nei prossimi mesi, ma vogliamo creare qualcosa di emotivamente forte”.

Un cast di straordinario livello interpreterà le canzoni simbolo del bluesman: da Jovanotti ad Antonello Venditti passando per Claudio Baglioni, Eros Ramazzotti,Francesco De Gregori, Gianna Nannini, Biagio Antonacci, Emma, Elisa, Giuliano Sangiorgi, Alessandra Amoroso, Mario Biondi, Giorgia, J-Ax, Ron, Tullio De Piscono, James Senese e Tiromancino a cui potrebbero aggiungersi altre sorprese anche di calibro internazionale.

Sul palco poi, oltre ad una “resident band” che si alternerà con i vari cantanti, saliranno le storiche formazioni con cui Pino Daniele hanno suonato gli album “Vai Mo” e “Nero a Metà”; in un concerto che ha l’intento di essere molto dinamico e non staticamente legato a dei tempi e a delle scalette troppo predeterminate.

 

 

Per questo evento anche le più importanti radio italiane faranno squadra: Rtl 102.5, Radio Italia, Radio Kiss Kiss, Radio2 Rai, Radio Deejay, Radio Zeta, e le emittenti locali come Kiss Kiss Italia, Kiss Kiss Napoli e Radio Marte trasmetteranno l’evento probabilmente a frequenze unificate; mentre non si è ancora discussa la possibilità di una diretta televisiva.

Insomma, si preannuncia una serata senza precedenti il cui ricavato netto sarà devoluto ai progetti benefici di Pino Daniele Forever Onlus gemellata con Save the Children, e alla Pino Daniele Trust Onlus, gemellata all’Associazione Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma – Open Onlus.

I tagliandi per assistere al concerto (su un totale di 45.000 circa, di cui 20.000 già venduti; con prezzo fra 30 e 80 euro) sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita del circuito TicketOne e Go2 (Per tutte le informazioni: www.fepgroup.it).

Tutte le info sui biglietti qui

 

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.