LUCA SETA: la recensione di “Ricomincio Da Qui” (2018)

NOME

Luca Seta

GENERE

Pop/Canzone d’Autore

ESORDIO

In Viaggio Con Kerouac (2013)

ULTIMO ALBUM

Ricomincio Da Qui (2018)

COPERTINA

Cover_Ricomincio da qui_Album.jpg


ELENCO CANZONI

Mi Presento
Ricomincio Da Qui
Cuccioli Di Gnu
Mi Piacerebbe Conoscessi Mio Padre
La Vita È Troppo Bella
Nevica
Hiroshima
Ninna Nanna
Quando Piove A Milano
Winnie De Pu

 

VIDEO/SINGOLI DALL’ALBUM

 

PUNTO DI VISTA

 

Luca Seta, attore di teatro e di fiction (Un Posto Al Sole, 7 Vite, Don Matteo, Il bene e Il Male) ha dato alla luce il suo secondo album dal titolo Ricomincio Da Qui.

Luca Barbareschi (questo il vero nome dell’attore, musicista e interprete) dopo essere stato In Viaggio Con Kerouac, l’artista di Borgosesia si siede e riflette sulla sua vita a quarant’anni e con la sua chitarra ricomincia a suonare.

I brani, nati direttamente dalla penna dell’attore, trasmettono 12 istantanee della vita attuale e passata di Luca, – come in Ricomincio Da Qui e Cuccioli di Gnumomenti di storia recente (Hiroshima) e piccole esperienze di vita quotidiana (Quando Piove A Milano).

Ricomincio Da Qui è la biografia di Luca Seta, un riassunto di tutto quello che ha visto e vissuto nei suoi primi quaranta anni di vita. Attore, compositore, cantante, una moltitudine di ruoli per un istrione che ha deciso di regalare al pubblico pagine di quotidianità e comunica attraverso rime uno spaccato di vita vissuta, immagini pensieri e persone. Tocca il pop, la canzone d’autore e il jazz (come nella parte finale di Quando Piove A Milano) come un acerbo Bob Dylan che trasmigra nel corpo di Stefano Bollani.

Luca Seta, il comunicatore multiforme.

VOTO: 6,5

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.