Charlie Quintana (ex Social Distortion) è morto a 56 anni

charlie-quintana-batterista-social-distorsion-morto

Charlie Quintana, nato a El Paso nel 1962, famoso per essere stato per una decade il batterista dei Social Distorsion (band guidata da Mike Ness) è morto martedì 13 marzo 2018 all’età di 56 anni. Riguardo il motivo della morte nessuna notizia ufficiale è stata divulgata ma secondo la rivista Ultimate Classic Rock pare che il musicista del Texas stesse attraversando un periodo molto difficile. Chalo, così fu soprannominato dai suoi compagni di band, è stato batterista dei Plugz tra la fine degli anni 70 e gli anni 80, formazione punk messicana/statunitense. Ha partecipato all’album da solista di Mikes Ness Under The Influences del 1999 e poi con Bob Dylan, Izzy Stradlin, Joan Osborne e in due band chiamate Cracker e Agent Orange.
Il suo periodo d’oro però è con i Social Distortion, si siede dietro le pelli della band punk-rock americana dal 2000 al 2009 partecipando così all’unico disco del gruppo in quella decade: Sex, Love and Rock’n’Roll.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.