CTS Eventim acquisisce la quota di maggioranza di D’Alessandro e Galli

cts-eventim-logo-foto

CTS Eventim, uno dei principali fornitori internazionali di servizi di biglietteria e intrattenimento dal vivo, ha acquisito la quota di maggioranza, ovvero il 60%, delle azioni di D’Alessandro e Galli, società di promozione e produzione di concerti ed eventi gestita da Mimmo D’Alessandro e Adolfo galli che negli anni hanno portato in Italia artisti come Joe Cocker, Bob Dylan, The Rolling Stones, Elton John, Roger Waters e molti spettacoli teatrali.

CTS Eventim consolida la propria posizione nel mercato musicale con la terza acquisizione in cinque mesi – nel 2017 fu la volta di Vertigo e Friends and Partners – prendendo il 60% delle azioni dei famosi organizzatori del Lucca Summer Festival.

Si legge dal comunicato stampa che Klaus-Peter Schulenberg, CEO di CTS Eventim, ha commentato:

“Con TicketOne, siamo il principale fornitore di servizi di biglietteria in Italia da oltre 10 anni. In un periodo molto breve, abbiamo fatto quanto necessario per diventare il leader di mercato anche nel segmento della produzione e promozione di spettacoli dal vivo. Questa è una tappa fondamentale per la nostra strategia di internazionalizzazione. Il mercato italiano è uno dei più diversificati e attrattivi d’Europa – e, difficilmente può esserci un organizzatore che simboleggia la sua creatività e vitalità quanto D’Alessandro e Galli”.

Il 2017 per D’Alessandro e Galli è stato un anno ricco di soddisfazioni: hanno celebrato il trentesimo anniversario di attività, tra gli artisti i cui spettacoli sono stati organizzati da Di e Gi negli ultimi anni includono: Adele, Justin Bieber,  David Bowie, Paul McCartney, Bob Dylan, Elton John (che sarà in Italia nel 2019), Mark Knopfler, Jennifer Lopez, Ennio Morricone, Roger Waters (in Italia a maggio e poi a luglio) e Paul Simon. Nel 2017 il Lucca Summer Festival ha attirato oltre 122mila visitatori in Toscana, grazie ai vari ospiti quali Rolling Stones, Green Day e Robbie Williams.

Mimmo D’Alessandro, che continuerà a gestire le operazioni di Di e Gi insieme al co-fondatore Adolfo Galli, ha dichiarato:

“Siamo lieti di fare parte del gruppo CTS EVENTIM. Questo ci consente di beneficiare delle risorse di una figura globale che non solo ha la piattaforma di biglietteria più performante e sofisticata a livello globale, ma è anche in grado di organizzare tour e concerti in tutta Europa. Abbiamo, inoltre, l’opportunità di continuare portare avanti la cultura particolare della nostra azienda – la cura degli artisti e degli spettatori rimarranno al centro dell’attenzione per tutto ciò che faremo alla D’Alessandro e Galli”.

L’operazione è stata seguita in qualità di consulenti di D’Alessandro e Galli dall’Avvocato Florenzo Storelli e dal Commercialista Giovanni Bulckaen ,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.