I Metallica suonano “Don’t Look Back In Anger” degli Oasis a Manchester: VIDEO

metallica-dont-look-back-in-anger-cover-manchester-oasis-live-foto

I Metallica si sono esibiti ieri sera a Manchester e hanno eseguito Don’t Look Back In Anger per ricordare tutte le vittime dell’attentato dello scorso maggio.

La band metal americana ha suonato nella città inglese per una tappa del World Wired Tour, serie di concerti che toccherà l’Italia nel 2018, e ha voluto rendere omaggio a tutte le vittime rimaste colpite dalla bomba esplosa nel palazzetto inglese durante il concerto di Ariana Grande il 22 maggio scorso.

A conclusione dell’esecuzione della canzone Halo On Fire, presente nell’album del 2016 Hardwired…To Self Destruct, Robert Trujillo, bassista dei Metallica, ha eseguito Don’t Look Back In Anger, canzone simbolo degli Oasis diventato l’inno delle stragi inglesi.

La band pubblicherà il 10 novembre una nuova edizione di Master Of Puppets.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.