DAVID GILMOUR: guarda il video della villa maledetta da 13 milioni di dollari

david-gilmour-villa-abbandonata-end-of-a-century-foto

La villa di David Gilmour del valore di 13 milioni di dollari è in completo stato di abbandono.

Il chitarrista dei Pink Floyd possiede una villa gigantesca a Gallowstree Common nella Contea di Oxford con ben undici camere da letto. Qualche tempo fa è apparso su Youtube un video di 13 minuti in cui viene mostrata la ex residenza di Gilmour, oggi in completo stato di abbandono, una vera e propria villa infestata dai fantasmi.

Nel video viene mostrato un materasso per terra con una coperta, una partita di biliardo ancora in corso, riviste aperte e materiale musicale per terra, piatti impilati e addirittura uno scivolo per bambini.

david-gilmour-foto.jpg

La casa dell’Oxfordshire è stata però molto importante nella carriera di David Gilmour: qui è stato registrato l’album del 1987 dei Pink Floyd A Momentary Lapse Of Reason.
Il disco è stato il primo prodotto della band dopo l’abbandono del bassista Roger Waters, il tredicesimo della discografia dei Pink Floyd.

ROGER WATERS A MILANO E BOLOGNA NEL 2018

 

Dopo Gilmour, la villa di Gallowstree Common ebbe un altro e ultimo proprietario, Trevor Horn degli Yes. Il chitarrista della band inglese progressive visse nella villa abbandonata di Gilmour tra l’inizio degli anni ’90 e il 2006.

Proprio nel 2006 nella villa vicino Oxford, la moglie di Trevor Horn, Jill Sinclair, fu vittima di un incidente bizzarro: Aaron, figlio della coppia, stava usando il suo fucile ad aria compressa quando partì un colpo che accidentalmente colpì Mrs. Horn al collo.
Jill Sinclair fu trasportata al Royal Berkshire Hospital ed entrò in coma.
La moglie di Trevor Horn morì il 22 marzo 2014 all’età di 61 anni.

Ecco il video della villa maledetta e abbandonata di David Gilmour.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.