Scott Bradlee’s Postmodern Jukebox a maggio 2018 in concerto a Roma

PMJ-foto

Scott Bradlee’s Postmodern Jukebox annunciano che dopo la tappa di lunedì 4 dicembre al Fabrique, la band tornerà anche nel 2018 un unico appuntamento a Roma.

Gli Scott Bradlee’s Postmodern Jukebox, o PMJ, sono una vera e propria forza della natura: ad ogni live, i componenti del collettivo sono in grado di trascinare il pubblico con la loro travolgente energia senza tempo. Definiti da Buffalo News come un successo postmoderno, i PJM sono un collettivo di circa 70 membri nel cast in rotazione, che ha trascorso gli ultimi anni raggiungendo un successo dopo l’altro: vantano quasi 500 milioni di visualizzazioni su Youtube e 2 milioni di iscritti al loro canale e grazie alle loro performance su Good Morning America, sono in cima alle chart di iTunes e Billboard. I Postmodern Jukebox prendono le hit del momento e le re-arrangiano come se provenissero da epoche precedenti: è così che la loro We Can’t Stop di Miley Cyrus è diventato un successo da 15,8 milioni di visualizzazioni e Creep dei Radiohead da 19,5 milioni di visualizzazioni.


La data:

– 10 maggio 2018 Auditorium Parco della Musica – Roma
Poltronissima: € 75,00 + prev.
Poltrona: € 40,00 + prev.
Galleria Centrale e laterali: € 32,00 + prev.

Organzza Barley Arts.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.