MARILYN MANSON: la recensione di “Heaven Upside Down” (2017)

marilyn_manson_foto

NOME

Marilyn Manson

GENERE

Industrial/Metal

ESORDIO

Portrait Of An American Family (2017)

ULTIMO ALBUM

Heaven Upside Down (2017)

COPERTINA

heaven_upside_down_album_cover.jpg

ELENCO CANZONI

Revelation #12
Tatooed In Reverse
We Know Where You Fucking Live
SAY10
KILL4ME
Saturnalia
Je$u$ Cri$i$
Blood honey
Heaven Upside Down
Threats Of Romance

VIDEO/SINGOLI DALL’ALBUM


PUNTO DI VISTA

Heaven Upside Down è l’undicesimo album di studio di Marilyn Manson, uscito per Loma Vista e Caroline Records il 6 ottobre 2017. L’artista industrial americano ritorna due anni dopo dall’album autoprodotto The Pale Emperor.

Manson si è esibito questa estate a Roma e Verona mentre tornerà a novembre per un’unica data a Milano.

Brian Warner ci porta nel suo “Paradiso capovolto” a 23 anni dall’esordio, con 10 tracce nate di getto e già pronte per l’uscita a inizio 2017: inizialmente l’album doveva uscire il 14 febbraio 2017 sotto il titolo Say10, la pubblicazione venne poi posticipata nel mese di giugno per vedere la luce definitivamente a ottobre.

ASCOLTA HEAVEN UPSIDE DOWN DI MARILYN MANSON

La scuola di cucina di Manson e compagni è sempre molto semplice: creati un’identità, moltiplicala per il numero di brani del disco e replicala per gli album a seguire. Ingredienti: atmosfera ansiogena, voce tirata, qualche parolaccia, testi depressi o ispirati alla violenza, il tutto condito con chitarra effettata e synth.

La ricetta di Brian Warner è sempre la stessa, non rinnega le sue origini metal né innova la sua visione industrial della musica.

Marilyn Manson è un bravo Chef ma, come tutti i migliori chef che si rispettino, dovrebbe girare il mondo per innovare la sua cucina.

 

VOTO: 6

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.