Måneskin, partite le date negli stadi sold out

Måneskin foto stampa

Per la prima volta negli stadi, i Måneskin sono protagonisti in Italia con quattro date sold out partite ieri dall’Olimpico di Roma, che raddoppia questa sera. Il gruppo romano sarà poi allo Stadio San Siro di Milano lunedì 24 e martedì 25 luglio. 

Dopo aver concluso il “Loud Kids Tour”, la prima tournée nei palazzetti europei tutta sold out, Victoria, Damiano, Thomas e Ethan sono pronti a sorprendere i propri spettatori con un nuovo show che lascia senza fiato grazie anche a una scaletta contenente i brani dall’ultimo album “Rush!”. Due ore di rock in cui ai più recenti successi “Gossip”, “Baby Said”, “Don’t wanna sleep” e “Bla bla bla” si alternano “Kool Kids” e “Gasoline”, fino ad arrivare alle ballad “The Loneliest” e “Timezone”. Non mancano i brani in italiano “La Fine”, “Mark Chapman” e “Coraline”, così come le amatissime “Torna a casa” e “Vent’anni”, eseguite in acustico.

Måneskin foto stampa

Il palco dei Måneskin

Il palco si compone di due megaschermi laterali, oltre 650 corpi illuminanti, più di 15 km di cavi, 200 metri di truss e strutture per sorreggere oltre 150 motori, di cui 80 a velocità variabile. Tra i nuovi elementi introdotti, anche due passerelle motorizzate lunghe complessivamente 35 metri e fabbricate ad hoc per i Måneskin in occasione di queste speciali date evento che sono posizionate frontalmente e contribuiscono a creare un ulteriore gioco 3D fra la band e il pubblico.

La sezione centrale del live è caratterizzata da linguaggi visivi d’impatto, con fiamme – per oltre 40 getti motorizzati installati lungo tutto il perimetro del palco – e laser statici che vanno a costruire look monolitici, in cui il gruppo viene completamente immerso. L’imponente struttura diventa parte integrante della musica, creando pezzo dopo pezzo set e atmosfere sempre diverse, a tempo con assoli e melodie che rimangono indubbiamente protagonisti fino all’ultima nota.

Parte a settembre il nuovo tour mondiale

Da settembre avrà inizio il “Rush! World Tour”, la tournée mondiale che li vedrà per la prima volta protagonisti nei palazzetti di Giappone, Canada e Stati Uniti, toccando templi della musica internazionale come il Madison Square Garden a New York. Forti di 7,8 miliardi di streaming e 328 certificazioni a livello mondiale, con 18 dischi di diamante, 259 dischi di platino e 51 dischi d’oro i Måneskin torneranno anche in Sud America, questa volta nelle più grandi arene e stadi, e debutteranno inoltre in Australia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.