David Crosby è morto a 81 anni

David Crosby

Dopo la morte di Jeff Beck un altro gigante della musica ci saluta. Il cantautore e chitarrista David Crosby, membro fondatore di due gruppi rock popolari ed estremamente influenti degli anni ’60, i Byrds e Crosby, Stills & Nash (in seguito Crosby, Stills, Nash & Young), è morto all’età di 81 anni.

La notizia è stata diffusa dalla moglie su Variety: “È con grande tristezza dopo una lunga malattia che il nostro amato David (Croz) Crosby è morto. Era amorevolmente circondato dalla moglie e anima gemella Jan e dal figlio Django. Anche se non è più qui con noi, la sua umanità e la sua anima gentile continueranno a guidarci e ispirarci. La sua eredità continuerà a vivere attraverso la sua musica leggendaria. Pace, amore e armonia a tutti coloro che conoscevano David e coloro che ha toccato. Ci mancherà moltissimo. In questo momento, chiediamo rispettosamente e gentilmente la privacy mentre ci addoloriamo e cerchiamo di affrontare la nostra profonda perdita. Grazie per l’amore e le preghiere”.

Chi Era David Crosby

Figlio di Floyd Crosby, un apprezzato direttore della fotografia statunitense, inizialmente frequentò una scuola di arte drammatica, che però lasciò per intraprendere la carriera di musicista. Fu membro dei Les Baxter Balladeers ai quali aveva partecipato anche Bob Dylan. La sua prima sessione da solista risale al 1963.

All’inizio del 1964, con il nome di The Jet Set, Crosby si esibì in vari club con Roger McGuinn e Gene Clark. Il nome fu presto cambiato in The Byrds e a loro si unirono il bassista Chris Hillman e il batterista Michael Clarke. Ottennero rapidamente un grande successo grazie a una versione di “Mr Tambourine Man” di Bob Dylan, arrivando alla posizione numero 1 delle classifiche statunitensi. Nel 1966 Gene Clark abbandonò i Byrds, questo evento fece rapidamente venire alla luce le qualità di Crosby come compositore ma nel 1967 abbandonò la band. In quel periodo avvenne l’incontro con Stephen Stills, presto i due iniziarono una collaborazione e a loro si unì Graham Nash che aveva da poco lasciato gli Hollies. Al trio si unì poi Neil Young.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.