Mika, due concerti a Perugia e Matera a luglio

Mika

Dopo il concerto all’Arena di Verona, Mika annuncia il suo ritorno in Italia per due concerti nell’estate 2022: si esibirà il 10 luglio all’Arena Santa Giuliana di Perugia per Umbria Jazz e il 15 luglio al Sonic Park Matera.

I biglietti per le nuove date di Mika in Italia saranno disponibili in prevendita dalle ore 12:00 di mercoledì 4 gennaio su TicketOne. Sarà inoltre possibile acquistare in prevendita su Boxol i biglietti per il concerto di Perugia e su Dice per il concerto di Matera. Per info sui biglietti: https://www.friendsandpartners.it/

Info Biglietti Mika “Magic Piano Tour 2022”

In merito ai biglietti delle date rinviate e non ancora riprogrammate del “Magic Piano Tour 2022”si informa che, nonostante i termini siano ampiamente decorsi, come forte segno di attenzione nei confronti di coloro che avevano acquistato il biglietto, sarà ancora possibile richiedere il rimborso fino al 15 gennaio 2023 attraverso i circuiti di vendita ufficiali sui quali sono stati precedentemente acquistati i biglietti.

Ritorno a Umbria Jazz

Songwriter di temi accattivanti e trascinante performer ma anche giudice di talent, conduttore, presentatore, showman. Per Mika si è parlato di un ritorno, debitamente rivisitato, al glam rock e sono state richiamate icone come David Bowie e Freddie Mercury.

Abiti multicolore, tanta simpatia ed una “leggerezza” pop in un personaggio di grande spessore umano che ha smentito chi immaginava che il suo passaggio nello show business, partito dall’exploit di “Grace Kelly”, nel 2007, sarebbe stato effimero. Dopo cinque album in studio e quattro live, più una nutrita serie di singoli e video, Mika torna a Umbria Jazz per la seconda volta per celebrare i 50 anni della kermesse.

La Carriera di Mika

Mika inizia la sua carriera nel 2007 con il singolo “Grace Kelly”. Con 5 album in studio e tante hit (da “Relax Take It Easy” a “Happy Ending”, da “We are Golden” a “Stardust”, da “Elle Me Dit” a “Tomorrow”), Mika è costantemente in tour in tutti e cinque i continenti, dai teatri americani alle grandi arene in Corea e Giappone, senza dimenticare i concerti sinfonici nei teatri d’opera in Canada e Italia e gli spettacoli straordinari parigini al Parc des Princes, a Versailles, alla Philarmonie e a Bercy. Il suo ultimo tour italiano, realizzato in supporto dell’album “My Name Is Michael Holbrook”, è arrivato in 12 arene italiane, prima di fermarsi per l’emergenza sanitaria. Il tour è ripreso nel 2022 dal Nord America con due date al Coachella Festival, prima di proseguire per l’Europa e concludersi all’Arena di Verona. Nel 2023 Mika tornerà in tour in Asia e di nuovo in Europa con nuove canzoni, tra cui la colonna sonora del film “Zodi and Tehu, The Two Princes Of The Desert”, da lui composta e prodotta.

Eurovision, X-Factor e “I Love Beirut”

Mika,  applaudito conduttore (e performer straordinario) dell’Eurovision Song Contest 2022 insieme a Laura Pausini e Alessandro Cattelan, ha una ampia esperienza televisiva come giudice di X-Factor Italia (5 edizioni) e coach nell’edizione francese di The Voice (6 edizioni), ma per lui la sfida più grande è stata ideare, concepire e realizzare con la più minuziosa cura di dettagli un varietà tutto proprio: per due anni consecutivi, su Raidue ha presentato “Stasera CasaMika”, un acclamato one-man-show di musica, intrattenimento e racconti di un viaggio molto particolare attraverso l’Italia. Successivamente ha autonomamente prodotto i suoi show musicali per il web e la tv.

Il disastro delle esplosioni nella capitale libanese ad agosto 2020 ha motivato Mika a concepire e realizzare “I Love Beirut”, un evento in streaming per raccogliere fondi per la Croce Rossa Libanese, uno sforzo epico che ha gratificato Mika con l’onorificenza della Palma d’Argento dell’Ordine Nazionale Libanese al Merito, ma soprattutto con la raccolta di 1 milione di euro da parte di donatori in 48 Paesi del mondo. Mika è stato anche insignito Cavaliere Dell’ordine Delle Arti E Delle Lettere in Francia e si occupa anche di design con la sorella Yasmine Penniman, in arte DaWack (orologi Swatch, occhiali Lozza, penne Pilot, abbigliamento, le grafiche dei suoi dischi e gli allestimenti scenici dei suoi show).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.