Site icon End Of a Century

We Reading Festival 2022: letture, live e talk dal 17 al 21 agosto a Santarcangelo Di Romagna con Pierluca Mariti, Eugenio in Via di Gioia, Giuseppe Civati, Max Collini – Info e Prenotazioni

We Reading Festival - Illustrazione di Alessia Panella @pun_ella
We Reading Festival – Illustrazione di Alessia Panella @pun_ella

Torna dal 17 al 21 agosto We Reading Festival: cinque giorni di spettacoli inediti, letture e talk nel borgo di Santarcangelo di Romagna con tanti protagonisti del panorama culturale italiano come Pierluca Mariti (@piuttosto_che), Eugenio In Via Di Gioia, Stefano Andreoli di Spinoza.it, Giuseppe Civati e Max Collini.

Ci sarà poi spazio anche per i momenti musicali con il live all’alba di Godblesscomputer e i concerti di Davide Amati, Sandri, Ono e Luca Bais e per un percorso off di talk su tematiche di attualità.

Leggi anche: Perdonanza Celestiniana 2022, Il Programma: da Fabri Fibra a Claudio Baglioni

Pierluca Mariti @piuttosto_che

I Protagonisti di We Reading Festival 2022: da Max Collini a Bais

Mercoledì 17 agosto alle 21, nella splendida location dello Sferisterio, apertura con Pierluca Mariti, noto con il nickname @Piuttosto_Che. Influencer e astro nascente della comicità social, racconterà qualcosa di sé con una serie di letture dal titolo “Ho fatto il classico”: una lettura antologica, ironica e dissacrante, dei grandi classici . A seguire, il live del cantautore romagnolo Davide Amati.

Giovedì 18 agosto alle 21 saliranno sul palco Eugenio Cesaro e Paolo di Gioia, membri degli Eugenio in Via di Gioia, per leggere “La pianta del mondo” di Stefano Mancuso, autore e accademico che approfondisce temi ambientali anche attraverso la neurobiologia vegetale. A seguire, il concerto del cantautore cesenate Michele Alessandri in arte Sandri.

Venerdì 19 agosto alle 21 sarà protagonista Stefano Andreoli, fondatore della pagina satirica seguita da oltre un milione di appassionati Spinoza.it, autore per i più grandi comici italiani (da Roberto Benigni a Maurizio Crozza) e speaker radiofonico, che darà voce a “Storia personale della risata”. A seguire, live reunion della band post punk romagnola Ono.

Sabato 20 agosto sul palco ci sarà un inedito duo: Max Collini e Giuseppe “Pippo” Civati. Il primo voce narrante e autore dei testi degli Offlaga Disco Pax per anni e poi al lavoro con Lo Stato Sociale e Massimo Zamboni (CCCP); il secondo, ex parlamentare e fondatore nel 2018 della casa editrice People. Insieme porteranno una lettura antologica dal titolo “Rotolando (verso destra)”.  A seguire, il concerto del cantautore Luca Bais.

Gran finale all’alba (ore 6:00) di domenica 21 agosto: la Collina dei Cappuccini di Santarcangelo accoglierà il live di Godblesscomputers, progetto musicale di Lorenzo Nada.

I Talk

Il festival prevede anche un percorso off di talk su tematiche di attualità al Musas – Museo Storico Archeologico di Santarcangelo di Romagna. Si comincia mercoledì 17 agosto alle 17 con “La lotta di classe ai tempi dei social” con Diletta Bellotti (attivista romana contro il caporalato) Serena Mazzini (attivista su temi di comunicazione e speaker radiofonica) e Vittorio Cateni (coordinatore nazionale di Potere al popolo).

Giovedì 18 agosto alle 17, protagonisti Giuditta Pini e il collettivo ambientalista Fridays For Future con l’incontro “Dialoghi sul clima: dall’esigenza alla politica”. Venerdì 19 agosto alle 17 sarà la volta di un incontro aperto con i volontari di We Reading che racconteranno ai presenti il progetto. Sabato 20 agosto alle 17 è la volta di “Verba sana in corpore sano: come la liberazione sessuale passa attraverso linguaggio e immagini” con il collettivo street artist e attiviste bolognesi CHEAP e l’attivista transfemminista Dolores Privitera.

Il Programma Completo di We Reading Festival 2022

Mercoledì 17 agosto
Ore 17:00 – Musas (Museo Storico Archeologico), Santarcangelo di Romagna
“La lotta di classe ai tempi dei social” con Diletta Bellotti, Serena Mazzini, Vittorio Cateni
Ore 21:00 – Sferisterio, Santarcangelo di Romagna
PIERLUCA MARITI @piuttosto_che – Ho fatto il classico
ore 23:00 – Davide Amati live

Giovedì 18 agosto
Ore 17:00 – Musas (Museo Storico Archeologico), Santarcangelo di Romagna
“Dialoghi sul clima: dall’esigenza alla politica” con Giuditta Pini e Fridays For Future
Ore 21:00 – Sferisterio, Santarcangelo di Romagna
EUGENIO IN VIA DI GIOIA leggono La pianta del mondo di Stefano Mancuso
ore 23:00 – Sandri live

Venerdì 19 agosto
Ore 17:00 – Musas (Museo Storico Archeologico), Santarcangelo di Romagna
Incontro aperto con i volontari di We Reading (Aperitivo offerto)
Ore 21:00 – Sferisterio, Santarcangelo di Romagna
SPINOZA.IT (Stefano Andreoli) – Storia personale della risata
ore 23:00 – Ono live reunion

Sabato 20 agosto
Ore 17:00 – Musas (Museo Storico Archeologico), Santarcangelo di Romagna
“Verba sana in corpore sano: come la liberazione sessuale passa attraverso linguaggio e immagini” con CHEAP e Dolores Privitera – ingresso gratuito senza prenotazione per i talk
Ore 21:00 – Sferisterio, Santarcangelo di Romagna
MAX COLLINI e GIUSEPPE CIVATI – Rotolando (verso destra)
ore 23:00 – Luca Bais live 

Domenica 21 agosto ore 06:00 – Collina dei Cappuccini, Santarcangelo di Romagna
Godblesscomputers live – ingresso gratuito senza prenotazione

Prenotazioni

Tutte le serate sono a ingresso gratuito su prenotazione (tranne per il live di Godblesscomputer) fino ad esaurimento posti. I posti sono prenotabili sul sito wereading.it.

Exit mobile version