Kappa FuturFestival, a Torino 85.000 persone da 105 nazioni diverse

@sinestesia

Si è conclusa la nona edizione di Kappa FuturFestival, la tre giorni prodotta da Movement Entertainment dedicata alla musica elettronica e arti digitali che da venerdì 1 a domenica 3 luglio ha portato a Torino oltre 85mila appassionati di club culture provenienti da 105 nazioni diverse, tra cui Sao Tome, Corea del Sud e Yemen. Appuntamento al 2023, tutte le news sul sito ufficiale.

Leggi anche: TOdays Festival: “La Settima Edizione Dal 26 Al 28 Agosto: Evento Visionario E Ambizioso”

Un’edizione da record per il ritorno – dopo due anni di stop dovuti all’emergenza sanitaria – di uno tra i festival più internazionali d’Italia, per la grandissima varietà di Paesi di provenienza del pubblico e per una lineup prestigiosa che ha portato nel capoluogo Piemontese gli act di artisti da tutto il mondo.

Da mezzogiorno a mezzanotte, 70 Dj si sono alternati sui 4 palchi dislocati nel Parco per 36 ore di musica nei tre giorni con una programmazione di grandissimo livello con i nomi più acclamati della scena mondiale che conferma Kappa FuturFestival un punto di riferimento imprescindibile per gli amanti della musica elettronica di tutto il mondo.

I Numeri di Kappa FuturFestival

– OLTRE 70 ARTISTI
– 36 ORE DI MUSICA ELETTRONICA SU 3 GIORNI DALLE 12.00 A 00.00
– 4 PALCHI
– 85.000 PRESENZE DA 105 NAZIONI NEL MONDO
– 250 FORNITORI E OLTRE 1000 COLLABORATORI , SUPERA DEL 65% LA RICADUTA ECONOMICA SUL TERRITORIO RISPETTO ALL’EDIZIONE DEL 2019
– CASSE: 150 TOP E 100 SUB
– 180 MQ DI VIDEO
– 220 MQ DI LED PER I PALCHI

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.