Premio Loano per la Musica Tradizionale Italiana a “Canzoni” di Alessandro D’Alessandro

“Canzoni” dell’organettista Alessandro D’Alessandro, pubblicato da Squilibri, è l’album vincitore del Premio Nazionale Città di Loano per la Musica Tradizionale Italiana (dal 28 al 30 luglio 2022 a Loano), il più prestigioso riconoscimento per la musica di tradizione in Italia. Il Premio Giovani, riservato al miglior disco di musicisti under 35, va invece a Sita (Ipe Ipe) esordio solista della cantante e autrice salentina Alessia Tondo (già voce del Canzoniere Grecanico Salentino).

“Il Premio Loano vuole essere soprattutto un osservatorio sulla contemporaneità. Questa nostra vocazione non contraddice l’enfasi sulla “tradizione”: al contrario, ci invita di anno in anno a osservare come questo patrimonio fatto di lingue, suoni, strumenti, repertori, pratiche, riti si riconfiguri e si rimodelli nel mondo di oggi, rimanendo centrale nelle nostre vite e nella nostra cultura. Di tutto questo, i due dischi vincitori di quest’anno rappresentano un caso emblematico, e ci raccontano di un futuro delle “musiche di tradizione” tutto da inventare, a partire da qui.”Jacopo Tomatis, direttore artistico

“Il Premio Nazionale Città di Loano ha reso il nostro comune una delle ‘capitali italiane’ della musica folk. Ogni anno questa importantissima ed apprezzata manifestazione porta a Loano tutte le ultime migliori produzioni ed i più importanti rappresentanti di questo genere, che affonda le proprie radici nella storia e nella tradizione locale. Ascoltare la musica folk, quindi, è andare alla scoperta delle nostre origini, non solo musicali, ma culturali e umane. Un genere, il folk, che, anche grazie al Premio, negli ultimi anni ha riscontrato una vera e propria rifioritura. Dopo l’interruzione dovuta alla pandemia e l’edizione dello scorso anno, che con il virus ha dovuto convivere, quest’anno il Premio torna nella sua formula più consueta e amata. Vogliamo ringraziare gli organizzatori e gli uffici comunali coinvolti nella pianificazione di questo evento.”Luca Lettieri, sindaco di Loano e Enrica Rocca, assessore alla cultura

La classifica del Premio al miglior Album 2021

  1. Canzoni (Squilibri) – Alessandro D’Alessandro
  2. A Sud di Bella Ciao (Visage) – AA.VV.
  3. Sita (Ipe Ipe Music)– Alessia Tondo
  4. Meridiana (Ponderosa) – Canzoniere Grecanico Salentino
  5. Evocazioni e Invocazioni (Catalea) – Davide Ambrogio
  6. Stella ariènte (Visage) – Maria Moramarco
  7. Meigama (Meigama/Altrove Agenzia creativa/Artist First) – Francesco Medda (Arrogalla) e Mauro Palmas
  8. Mediterraneo Ostinato (Finisterre) – Stefano Saletti & Banda Ikona
  9. Canzuni (Felmay) – Massimo Ferrante
  10. (In)Fest-azione (Nota)– I Suonatori della Valle del Savena e la Compagnia del Maggio
    Il pane e la sassata (Siberia Records) – La serpe d’oro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.