Site icon End Of a Century

I Pearl Jam ricordano Taylor Hawkins dei Foo Fighters con la cover di “Cold Day In The Sun” suonata da Matt Cameron – VIDEO

Matt Cameron e i Pearl Jam omaggiano Taylor Hawkins, batterista dei Foo Fighters morto a Bogotà
Matt Cameron e Taylor Hawkins

I Pearl Jam hanno voluto ricordare Taylor Hawkins, batterista dei Foo Fighters scomparso lo scorso 25 marzo a Bogotà per un arresto cardiaco, con un tributo sul palco del Kia Forum di Los Angeles. Durante la tappa californiana del “Gigaton Tour” Matt Cameron, dietro le pelli per i Pearl Jam, ha imbracciato la chitarra cantando “Cold Day In The Sun”. Info sul tour dei Pearl Jam qui.

Leggi anche: I Red Hot Chili Peppers rendono omaggio a Taylor Hawkins – VIDEO

Eddie Vedder – arriverà in Italia con la band per un’unica data estiva – ha lasciato il microfono e la chitarra al batterista Matt Cameron per suonare “Cold Day In The Sun”, brano cantato proprio da Taylor Hawkins nell’album “In Your Honour” del 2005.

Pearl Jam con Josh Klinghoffer e Chad Smith

Durante l’esibizione Eddie Vedder ha raggiunto Josh Klinghoffer e Chad Smith alle percussioni. Proprio i Red Hot Chili Pepper si sono resi protagonisti pochi giorni fa di un altro tributo a Hawkins. Il frontman dei Pearl Jam ha introdotto così lo speciale momento dedicato al compianto batterista dei Foo Fighters:

“Non è mai facile quando perdi qualcuno. Man mano che invecchi inizi a notare che è una cosa che succede sempre più spesso. Si tratta di capire in quel punto della timeline ti trovi rispetto ai tuoi amici. Ma a volte avviene in maniera inaspettata il che rende tutto più difficile quando si tratta di qualcuno che amava veramente tanto vivere la vita su questa Terra. Credo che l’unica cosa di cui possiamo essere rincuorati è il fatto che non ha mai perso un attimo e ha vissuto la sua vita per il massimo. E lo vorremmo per un attimo ancora.” 

Il 25 marzo 2022, durante una tappa del tour sudamericano dei Foo Figthers, Taylor Hawkins è stato trovato morto, aveva 50 anni. Il corpo del musicista è stato trovato nella sua stanza di albergo a Bogotà poche ore prima di esibirsi all’Estereo Picnic. Secondo il rapporto tossicologico della polizia colombiana, nel corpo sarebbero state trovate tracce di 10 sostanze tra cui oppioidi, marijuana e altre droghe, inclusi antidepressivi.

Exit mobile version