I Medvza raccontano il loro percorso artistico all’Università di Harvard

Medvza a Harvard il 22 aprile
Medvza a Harvard

Venerdì 22 aprile il trio elettronico Medvza si è raccontato agli studenti dell’Università di Harvard

Dopo aver scalato le classifiche mondiali ed essersi affermati come il più grande gruppo italiano di sempre in termini di streaming, i Medvza hanno raccontato il loro percorso artistico all’Università di Harvard venerdì 22 aprile (ore 7 p.m. Boston), aprendosi a una discussione e a un Q&A con gli studenti dell’Electronic Music Collective del celebre e rinomato College statunitense.

Il trio tutto italiano che si è esibito come ospite sul palco del Festival di Sanremo 2022 con “Tell It To My Heart” insieme a Hozier, è stato per la prima volta all’interno del rinomato College fondato nel 1636 da John Harvard e diventata nei secoli una delle eccellenze mondiali nel campo dello studio per rispondere alle domande degli studenti.

Una grande accoglienza quella che è stata riservata al trio di producer di musica house più famoso al mondo composto da Mattia VitaleSimone Giani e Luca De Gregorio – fuori ora con il remix di “My Love” di Florence + The Machine e reduci dall’ennesima certificazione FIMI con “Tell it to my heart” – in America per il tour che li sta portando nei club degli Stati Uniti, da Houston ad Atlantic City, da Las Vegas a Miami, passando proprio per il Royale Boston appena dopo l’incontro all’Harvard Hall.

Il video dei Medvza ad Harvard

Bio

I Medvza si sono formati nel 2019 e dopo una serie di singoli – come “Lose Control” feat Goodboys e Becky Hill, “Born To Love” feat. Shells, “Paradise” feat Dermot Kennedy – pubblicano nel 2021 il loro primo EP “Introducing Medvza” contenente “Tell It To My Heart” con Hozier. Il trio ha remixato canzoni di John Legend, Faithless, Ed Sheeran, Florence and The Machine, Friendly Fires. Secondo Forbes, i Medvza sono gli artisti italiani più ascoltati al mondo su Spotify nel 2020.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.