Site icon End Of a Century

Gaia: “In ‘Alma’ Abbraccio Tutte Le Mie Anime”

<<Se è sulla mia pelle vuol dire che è reale>> queste le parole che rappresentano al meglio “Alma”, il secondo album in studio di Gaia, vincitrice nel 2020 di Amici di Maria De Filippi. Quindici tracce in cui si incontrano tropicalismo, pop e linguaggi: il portoghese si fonde insieme all’italiano in una nuova onda testuale e sonora insieme all’aiuto di Francesca Michielin, Margherita Vicario, Tedua, Gemitaiz, Sean Paul e altri.

Concepito nei mesi di lockdown e in quelli seguenti, “Alma” è un disco <<senza generi né etichette>>, una lettera molto sincera di quello che è stato l’ultimo anno e mezzo. Gaia canta di viaggi interiori, esplorazioni del proprio universo e delle proprie anime, di esperienze vissute, flussi emozionali e percorsi della mente con alcuni dei producer più influenti della scena attuale come Simon Says, Orang3 e Mr Monkey. “Alma” è uno specchio delle mille anime e delle imperfezioni di Gaia, parla di donne, nonne, madri, figlie e delle sue radici.

Exit mobile version