Linecheck 2021: la Germania è il paese ospite

Per la terza volta, Linecheck organizza parte della sua programmazione in collaborazione con un paese ospite, la Germania. Dopo Canada e Regno Unito, Linecheck intraprende quindi come ogni anno un percorso culturale alla scoperta di nuovi suoni, nuove discussioni e connessioni, nel 2021 supportato dal Consolato Generale Della Repubblica Federale Di Germania, dall’Iniziative Musik (l’agenzia tedesca per sviluppo ed export per artist* e aziende musicali), dal Goethe-Institut Milano e dall’AHK Italien (Camera di Commercio Italo-Germanica).

La delegazione tedesca in arrivo a Milano comprende oltre 30 professionist*. Tanti i nomi già confermati, tra cui Aida Baghernejad (Giornalista e ricercatrice freelance), Anton Teichmann (Co-fondatore di A-Okay Management, Mansion and Millions), Francis Gay (Head of music di COSMO Radio WDR), Horst Weidenmüller (CEO di !K7 Music), Ilana Goldstoff (Sync & Licensing Manager Central Europe di Deutsche Grammophon), Marie Fol (Project manager di Keychange) Odile Limpach (Co-fondatrice di Spielfabrique), Simone Dudt (Secretary General di European Music Council), Simone Lippold (Innovation Development dell’Associazione tedesca degli editori e dei librai), Stefan Reichmann (Fondatore di Haldern Pop, e di Kaltern Pop, Italia).

Insieme alla delegazione tedesca, già confermati anche ospiti internazionali e nazionali professionist* del settore come Andrea Rosi (CEO e Presidente di Sonymusic Entertainment Italy, Italia), Carlos Solana (Digital Business & Innovation Lead di Mediapro, Spagna), David McGinnis (Managing Director di Mute Song Ltd, Regno Unito), Elise Phamgia (General Coordinator di Liveurope, Belgio), Francesca Trainini (Chair IMPALA, Vice-Presidente di PMI e MD di Peermusic Italy), Gerrit Kerremans (Head of Music a VRT, Belgio), Helienne Lindvall (Presidente del Comitato Cantautori & Direttrice del Board di The Ivors Academy of Music Creators, Regno Unito), Lauent Marceau (Head of Eurosonic at EBU, Francia), Matthew Rankin (Manager di Nonesuch Records, Regno Unito) Melissa Mongiat (Co-fondatrice di Daily tous les jours, Canada), Steve Mayall (Managing Director e Co-fondatore di Music Ally, Regno Unito), William Larnach-Jones (MD e Head of Bookings di Iceland Airwaves, Islanda).

Oltre a panel e networking sessions dedicate al Guest Country 2021, in programma showcase diurni e serali al Base Milano, quartier generale fisico del festival. Inoltre, Linecheck approda a BerlinoAmburgo Haldern con show serali trasmessi in diretta streaming su linecheck.it. Tra gli artisti già confermati in line up DenaWarm GravesPufuleti.
Tra i principali partner dell’iniziativa ci sono JUMP – European Music Market Accelerator, creativeSHIFT, ETEP – European Talent Exchange Program INES – Innovation Network Of European Showcases. Infine, Linecheck è anche parte della rete globale Keychange, il più ampio programma al mondo sulla gender equality che si pone come obiettivo la ricostruzione totale dell’industria musicale in termini di parità di genere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.