Stevie Van Zandt annuncia la sua autobiografia “Memoir”

Stevie Van Zandt aka Little Steven annuncia la pubblicazione della sua autobiografia “Memoir – La Mia Odissea Fra Rock e Passioni Non Corrisposte” per Il Castello, collana Chinaski Edizioni in uscita il 26 ottobre in Italia. Il pre-order è disponibile qui.

Van Zandt ripercorre la sua carriera musicale, la lunga collaborazione con Bruce Springsteen nella E Street Band, la fortunata carriera solista, il successo ottenuto sullo schermo nel ruolo di Silvio Dante per l’apprezzata serie televisiva “I Soprano” (1999-2007), l’attivismo e l’impegno politico che hanno caratterizzato il suo percorso, in particolare in tema di apartheid in Sudafrica con il suo inno “Sun City”. “Memoir – La mia Odissea fra Rock e Passioni non Corrisposte” è molto più di una autobiografia rock, è una parabola sul potere straordinario dell’Arte.

Stevie racconta di come ha conosciuto da ragazzo Springsteen e il loro rapporto sarà fondamentale per entrambi sia dal punto di vista professionale che umano. La traduzione è stata curata dalla scrittrice Sara Boero, scrittrice e traduttrice di diverse auto-biografie (“My Appetite For Destruction” di Steven Adler, “How To Be a Man” di Duff Mckagan – rispettivamente batterista e bassista fondatori dei Guns N’Roses – “The Beast” dell’ex frontman degli Iron Maiden Paul Dianno e molti altri).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.