La Splendida Donatella Rettore arricchisce il programma di Villa Ada

Un anno di grandi artisti, dal rock dei Ministri alle celebrazioni dei Subsonica, dai paesaggi di Vasco Brondi al garage-rock di Ron Gallo. Villa Ada Roma Incontra Il Mondo, la manifestazione romana che anima e illumina il laghetto più famoso d’Italia, si fregia ancora una volta di un nome imperdibile per la sua lineup: martedì 4 agosto arriva Donatella Rettore.

Inizia la sua carriera a 10 anni suonando nelle parrocchie della sua cittadina Castelfranco Veneto, le canzoni di Caterina Caselli con il suo primo complessino “I Cobra”. Dopo la maturità si trasferisce a Roma per diventare una cantante e nel 1973 apre il tour estivo di Lucio Dalla.

Dal suo primo singolo, “Quando Tu”, sono passati quasi 50 anni ma la Rettore non ha mai smesso di stupire nei decenni. Nel 1974 ha debuttato al Festival di Sanremo con “Capelli Sciolti” e tre anni più tardi si presenta con “Carmela”, gettando caramelle tra il pubblico. Nel 1979 apre un nuovo ciclo con “la hit “Splendido Splendente” dedicandosi totalmente al pop e al rock. È dell’80 “Kobra”, primo posto al Festivalbar, seguita l’anno dopo da “Donatella”, vera e propria hit ska da discoteca.

“Lamette” è un altro dei suoi brani cult – utilizzato nella colonna sonora di “Notte Prima Degli Esami” – del 1982, anno in cui è attrice del film “Cicciabomba”. Nell’87 duetta con Giuni Russo ne “L’Adrenalina” e nel 1994 torna in grande stile con “Di Notte Specialmente” presentato a Sanremo. Inizia il nuovo millennio dietro ad Antonella Ruggiero e le viene dedicato il disco tributo “ClonAzioni – Tutti pazzi per Rettore”, nel 2009 è tra le Amiche Per L’Abruzzo allo Stadio San Siro di Milano. Nel 2011 esce il suo tredicesimo disco di inediti, l’ultimo finora, dal titolo “Caduta Massi”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.