“Zafferano” è il primo EP dei Colla Zio

“Zafferano” è il primo EP dei Colla Zio per Woodword/Universal fuori venerdì 28 maggio, inoltre il gruppo annuncia il primo live estivo per venerdì 4 giugno al Mi Manchi in scena al Circolo Magnolia di Milano.

“I brani di Zafferano erano nel cassetto da molto tempo ma l’anno appena trascorso, con uno stop forzato, ci ha permesso di lavorare ulteriormente sulla nostra musica, circondandoci di persone che hanno reso tutto questo possibile. È incredibile vedere quelle canzoni, nate quasi per gioco, prendere vita e sapere che continueranno a girare anche al di fuori della nostra cerchia, anche fuori da Piazza Leo, dove ci ritroviamo ancora oggi a cantarle. È bello sapere che mentre il mondo fuori inizia a risvegliarsi, ci siano i nostri pezzi che forse accompagneranno la vita e le riflessioni di qualcuno. Sicuramente lo hanno fatto e continuano a farlo con la nostra, dandoci uno stimolo in più a continuare a creare e ad approfondire la nostra ricerca non solo musicale, ma anche personale: raccontiamo ciò che vediamo, ciò che sentiamo. E anche se si tratta di confusione, di slanci istintivi non molto comprensibili, spesso anche arrabbiati, l’importante è non fermarsi ed essere sempre costantemente in evoluzione. È questo che chiediamo anche alla nostra musica”

Barre e canto, ritmi urban e casse dritte: i cinque ragazzi giocano con registri alti e riferimenti sociali attuali esplorando il proprio mondo interiore. Dopo i primi due estratti “Gremolada” e “Sola La Notte”, il collettivo milanese inserisce nell’EP altre 3 canzoni. “Giungla” fa immaginare un futuro di condivisione con una Lei capace di cambiarci la testa, “Buco” è la necessità di evasione, “Mica Muori” è invece il pezzo più aggressivo, un inno a resistere attraverso l’evasione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.