Milva, la “Pantera di Goro” è morta a 81 anni

Milva, la “Pantera di Goro”, è morta a 81 anni. Come spiega la figlia, Martina Corgnati, l’artista era malata da tempo. Nella sua sconfinata carriera l’artista è passata dalla canzone popolare al teatro di Giorgio Strelher, passando per la musica di Franco Battiato, Ennio Morricone, Astor Piazzolla ma anche le canzoni dei grandi compositori greci, francesi, tedeschi.

Ilvia Maria Biolcati viveva a Milano con la segretaria Edith e la figlia Martina, critica d’arte. Risale al 2010 il suo ultimo album “Non Conosco Nessun Patrizio” scritto e prodotto per lei da Franco Battiato, prima del ritiro dalle scene. Soprannominata “la Rossa” per il colore dei capelli, Milva ha realizzato più di 60 album in tutta la sua carriera. Detiene il record di presenze al Festival di Sanremo con ben 15 apparizioni, così come Peppino Di Capri, Toto Cutugno e Al Bano.

<<Una delle interpreti più intense della canzone italiana. La sua voce ha suscitato profonde emozioni in intere generazioni>>, questo il ricordo del Ministro della Cultura, Dario Franceschini.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.