Chick Corea è morto a 79 anni

La leggenda del jazz Chick Corea è morto all’età di 79 anni a causa di una rara forma di cancro scoperta di recente. Durante la sua carriera ha pubblicato oltre 80 album.

Attraverso il suo lavoro, ha toccato e ispirato la vita di milioni di persone e artisti e lascia un messaggio a tutti che recita:

“Voglio ringraziare tutti coloro che durante il mio viaggio mi hanno aiutato. Mi auguro che coloro che hanno sentore di poter scrivere, suonare e fare performance lo facciano. Se non lo fate per voi stessi almeno fatelo per noi. Il mondo non solo ha bisogno di più artisti, è anche molto divertente esserlo. È stata una benedizione e un onore imparare e suonare con tutti voi. La mia missione è sempre stata quella di portare la gioia del creare ovunque ho potuto, e averlo potuto fare con tutti gli artisti che ammiro è stata la ricchezza della mia vita.”

Famoso per aver suonato nella band di Miles Davis alla fine degli anni ’60 in album come “Black Beauty: Live at the Fillmore West” e “Miles Davis at Fillimore: Live at the Fillmore East”. Negli anni ’70 Corea fondò Return to Forever, uno dei maggiori gruppi del movimento jazz-fusion. Insieme a Herbie Hancock e Keith Jarrett è considerato uno dei più importanti pianisti jazz.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.