Aenea: “Costruire Un Legame Puro Che Sfugge Dallo Scorrere Del Tempo”

Aenea – Foto di Linda Ludovisi

“Trailer Del Paradiso” è il primo singolo di Aenea, brano in cui si spoglia e mostra la sua parte più pura provando a dare un senso al dolore.

Si tratta di una spietata canzone d’amore, la pura e indomabile espressione di un amore mai vissuto e mai finito. <<È l’irrefrenabile, è la mia impellenza di microfonare il cuore, è il sorriso di una donna che mi ha rubato gli occhi. È un atto di fede, di coraggio>>.

Ecco la nostra intervista a Aenea!

“Trailer del Paradiso” è una spietata canzone d’amore, la pura e indomabile espressione di un amore mai vissuto e mai finito. Quando e come nasce il brano?

‘Trailer del Paradiso’ è nata a Febbraio. È stato incosciente e totalmente irresponsabile come atto creativo. È nata da sola questa canzone. Negli occhi avevo il sorriso di quella donna, non me ne riuscivo a liberare e non volevo farlo perché era dannatamente bello. La passione ardente non chiede mai permesso e così è stato, quasi per magia. L’ho pensata a casa del mio migliore amico, l’ho scritta a casa e quando l’ho cantata per la prima volta, avevo le lacrime sulle mani, non dimenticherò mai quel momento.

Credi che questo periodo di pandemia mondiale abbia aiutato la canzone ad uscire fuori?

Non credo affatto. Non credo ci sia nulla che questa pandemia possa aver aiutato. L’unica cosa che mi ha aiutato a scrivere questa canzone è la bellezza di quella donna, sembra retorico ma è semplicemente la pura verità.

Ti sei messo subito a nudo con il tuo primo brano, non credi che questo possa abituare gli ascoltatori a volere sempre di più da te?

Voglio fortissimamente vivere nudo anche d’inverno, anche quando nevica. Non volevo presentarmi con sovrastrutture, nulla che possa distrarre la purezza. “Abituare” è un verbo che mi spaventa molto, soprattutto nella musica. Sogno di abbracciare i miei ascoltatori e di diventare loro fratello. Vorrei costruire un legame puro che sfugge dallo scorrere del tempo. Questo è un sogno di un bambino pazzo ma, ahimè, io sono quel bambino.

Di solito dopo il trailer arriva il film vero e proprio… Cosa dobbiamo aspettarci da te nel 2021?

Cuore, passione e verità come sempre. Continuerò ad esprimermi di questo ne sono sicuro. Non so se uscirà già il film ma giuro che l’ho scritto.
Spero soprattutto sia un anno di rinascita.

Aenea – Foto di Linda Ludovisi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.