Massimo Ranieri, un cofanetto con i suoi album più belli da collezionare

Massimo Ranieri ripercorre i suoi 50 anni di attività musicale con un imperdibile cofanetto da collezione composto da 16 tra i suoi album originali più belli (compresi alcuni live e un dvd), in edicola da venerdì 27 novembre.

L’occasione per scoprire, uscita per uscita, la storia di ogni disco presente nella collana (nuovo formato digipack) con contenuti inediti accompagnati da fotografie dell’epoca e un’intervista esclusiva in cui Massimo Ranieri racconta la storia e gli aneddoti relativi a ciascun album della collana.

Il primo appuntamento in edicola è con “Massimo Ranieri” (con cofanetto in regalo), il primo album del cantante pubblicato nel 1970 contenente “Se bruciasse la città” e “Rose rosse” con cui si aggiudicò il Cantagiro. Tra i 12 pezzi anche un interessante remake di “‘O sole mio” e “Quando l’amore diventa poesia”, canzone portata l’anno prima al Festival di Sanremo con testo di Mogol e musica di Piero Soffici. Presente anche “Il mio amore resta sempre Teresa”, cover del brano “Teresa”, composto da Albert Hammond e Lee Hazlewood. Alla riuscita del disco contribuisce poi un prestigioso team di collaboratori composto da Giancarlo Bigazzi, Totò Savio ed Enrico Polito.

Il primo disco della collezione arriverà in edicola dal 27 novembre, a cadenza settimanale. I cd singoli saranno in vendita a 9,99 € (il decimo appuntamento con la collana prevede l’uscita del doppio di “Malìa” al prezzo di € 14,99).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.