“Heroes”: torna nel 2021 il più grande concerto italiano in live streaming

“Heroes: Il Futuro Inizia Adesso” tornerà nel 2021, dopo il grande successo dei 40.000 biglietti della prima edizione del 6 settembre dall’Arena di Verona per il fondo “COVID-19 Sosteniamo La Musica” dedicato ai lavoratori dello spettacolo.

Ideato da Music Innovation Hub Spa Impresa Sociale (MIH), e organizzato e prodotto da Friends & Partners, Live Nation e Vivo Concerti, in collaborazione con laFeltrinelli, Arena di Verona Srl e Gianmarco Mazzi, R&P Legal, e con i contributi di Vertigo e Magellano è stato il primo live streaming a pagamento della storia della musica italiana e dedicato interamente ai lavoratori della filiera.

Andrea Rapaccini (Presidente MIH) dichiara:

“Oltre al ritorno della grande musica live, con Heroes, è andato on line il coraggio da parte di un gruppo di imprenditori, manager professionisti e artisti della filiera musicale italiana, di investire e sperimentare nuovi modelli, rinnovando il concetto di responsabilità sociale della musica e includendo, per la prima volta al mondo in un concerto, i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. L’obiettivo ovvero superare il ‘tutto esaurito’ all’Arena è stato più che raggiunto attraverso un modello ibrido, riuscendo ad invitare una numerosa rappresentanza delle famiglie di operatori socio-sanitari. Lo streaming sostituirà la musica dal vivo? La stessa domanda si è posta per il calcio, per il cinema ed ora per i concerti. Gli stadi e le sale cinematografiche si sono modificati, ma sono ancora li e questo sarà tanto più vero per l’esperienza dei concerti. Ma il punto non è questo: non può esserci una valida esperienza di streaming senza un vero concerto dal vivo. Il futuro pertanto sarà necessariamente ibrido, dando la possibilità di poter assistere in diretta ad un concerto anche a chi è distante e impossibilitato a partecipare fisicamente. Il live streaming potrà quindi promuovere all’estero la musica prodotta in Italia facendo conoscere i nostri nuovi artisti sul mercato globale. Lo streaming pertanto integrerà le economie del concerto live, che rimarrà sempre il prodotto fondamentale, al centro della scena.”

Dino Lupelli (Direttore Generale MIH) sostiene:

“Heroes per Music Innovation Hub è solo l’inizio. Partendo da qui vorremmo migliorare ed implementare l’esperienza, ampliando la partecipazione agli altri soggetti della filiera che per motivi di tempo e vincoli COVID non siamo riusciti a coinvolgere quest’anno.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.