Eddie Van Halen, l’ultimo saluto di Angus Young e Brian May

Angus Young e Brian May, due mostri sacri della chitarra, rispettivamente di AC/DC e Queen, hanno voluto omaggiare il loro amico e collega Eddie Van Halen sui social, scomparso ieri a causa di un cancro, con un ultimo saluto concitato.

Young dichiara tramite l’account social degli AC/DC:

“Eddie era un prodigio della chitarra, il suo modo di suonare pura magia. per il mondo della musica è stato un dono speciale. a quelli di noi abbastanza fortunati da averlo incontrato, una persona molto speciale. lascia un grande buco in molti cuori. alla famiglia Van Halen le mie più sentite condoglianze.”

Anche il riccioluto Brian May ha postato un collage di foto sui social e salutato con qualche riga sul suo sito personale per l’ultima volta il fratello delle sei corde Eddie:

“Completamente devastato per questa triste notizia. Quest’uomo meraviglioso era troppo giovane per essere preso. Che talento, che eredità, probabilmente il più originale e abbagliante chitarrista rock nella storia. Lo considero un ragazzo – un prodigio innocente – sempre pieno di gioia, sempre modesto – e quelle dita veramente magiche hanno aperto una porta a un nuovo tipo di suonare.
Faccio tesoro dei momenti che abbiamo condiviso.
La sua morte mi lascia un enorme buco nel cuore.
RIP Ed Van Halen.
Bri”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.