Malik B, fondatore dei The Roots, è morto a 47 anni

Malik B, fondatore dei The Roots, è morto a 47 anni

Malik B, membro fondatore dei The Roots, è morto a 47 anni, la causa non è ancora stata resa nota.

Malik B è apparso nei primi quattro album in studio dei The Roots: “Organix” (1993), “Do You Want More?!!!??!” (1994), “Illadelph Halflife” (1996) e “Things Fall Apart” (1999). Nel 1999 poi ha lasciato il gruppo per intraprendere la carriera solista: nel 2005 il disco di debutto “Street Assault” e “Psychological EP” nel 2006.

Don Champion, cugino del musicista di Filadelfia, ha confermato la notizia il decesso per la giornata del 29 luglio con un post:

“Oggi ho pianto il mio amato cugino. Era così talentuoso e aveva un cuore enorme. Ricordo ancora quando lui e i The Roots stavano iniziando. Avrebbe dato a me e mio padre le loro cassette da ascoltare. Mi manchi già, Mailk”

I The Roots hanno rilasciato una dichiarazione attraverso la loro pagina Twitter:

“Ci dispiace informarvi della morte del nostro amato fratello e membro fondatore Malik Abdul Baset. Possa essere ricordato per la sua devozione all’Islam e all’innovazione come uno degli MC più talentuosi di tutti i tempi. Vi chiediamo per favore di rispettare la sua famiglia durante il lutto.”

Il rapper dei Roots Black Thought ha anche condiviso un commovente tributo sulla sua pagina Instagram, ecco un estratto:

“In amichevole competizione con te fin dal primo giorno, ho sempre avuto la sensazione di possedere solo una minima parte del tuo vero dono e potenziale”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.