Kasabian: Tom Meighan “odorava pesantemente di sostanze tossiche”

Kasabian - Foto di Venia Shalin/Redferns
Kasabian – Foto di Venia Shalin/Redferns

Dopo l’allontanamento di Tom Meighan dai Kasabian per violenza domestica, lo stesso frontman rilascia uno status sui social per dare qualche spiegazione.

Il cantante è apparso nella giornata del 7 luglio di fronte alla Leicester Magistrates Court per affrontare la violenza ai danni della sua partner Vikki Ager avvenuta il 9 aprile: la condanna sono state 200 ore di lavori socialmente utili.

Nei testi dell’udienza è scritto che Meighan <<odorava pesantemente di sostanze tossiche>> e la signora Ager è stata descritta come <<visibilmente turbata>> mentre il vocalist inglese era <<non cooperativo e aggressivo>>.

Un estratto dallo status social di Meighan che potete trovare interamente poi di seguito:

“Vorrei fare una dichiarazione sui recenti avvenimenti e scusarmi pubblicamente con la mia compagna Vikki, i miei compagni, i miei amici, la mia famiglia e i miei fan. Ho lottato per molti anni con la dipendenza da alcol e l’incidente di aprile è suonato come un campanello d’allarme per me, per chi ero, per quello che stavo diventando. Mi è stata inoltre recentemente diagnosticata l’ADHD.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.