Bonnie Pointer, voce delle Pointer Sisters, è morta a 69 anni

Bonnie Pointer delle The Pointer Sisters è morta a 69 anni

Non aveva ancora compiuto 70 anni ma Bonnie Pointer è morta lunedì 8 giugno 2020 all’età di 69 anni. Li avrebbe compiuti a luglio ma la fondatrice delle Pointer Sisters è scomparsa a causa di un arresto cardiaco.

La carriera del gruppo vocale femminile composto da Ruth, Anita, June e la stessa Bonnie si formò nel 1969 e il loro primo successo fu “Yes We Can Can” seguito dalla super hit del 1982 “I’m So Excited”, colonna sonora di diversi film ’80 e ’90.

Le ‘sorelle’ divennero uno dei gruppi afroamericani a diventare famosi e ad attraversare gli Stati Uniti e vinsero tre Grammy Awards. Dopo aver firmato un contratto da solista con la Motown, Bonnie ha scalato le classifiche con la hit disco “Heaven Must Have Sent You”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.