Ezio Bosso è morto a 48 anni

Ezio Bosso - Foto Keystone
Ezio Bosso – Foto Keystone

Il compositore, pianista e direttore d’orchestra Ezio Bosso è morto a 48 anni. Da anni soffriva di una malattia degenerativa che tuttavia non gli ha impedito di esibirsi a Sanremo nel 2016 con una performance commovente. Durante la sua carriera è stato anche bassista per gli Statuto.

“La musica siamo noi, è una fortuna che condividiamo. Noi mettiamo le mani ma ci insegna la cosa più importante che esiste, ascoltare”

Bosso conviveva con la malattia dal 2011 che gli fu diagnosticata dopo l’intervento un tumore al cervello, venne identificata come la SLA, sclerosi laterale amiotrofica.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.