Germi lancia “Germinale”, iniziativa per scrittori e appassionati

Germinale

Germi, lo spazio milanese di Manuel Agnelli, Rodrigo D’Erasmo, Francesca Risi e Gianluca Segale, lancia Germinale, iniziativa rivolta a scrittori e appassionati che vogliano narrare questo tempo attraverso un racconto breve o una poesia. I testi migliori, selezionati dai quattro soci di Germi, saranno poi raccolti in un volume.

Per partecipare a Germinale basta inviare il proprio scritto (in forma di racconto breve o poesia ,massimo 5 cartelle) a germinale@germildc.it

Ecco il messaggio con il quale i quattro hanno presentato l’iniziativa:

“Ospitare virtualmente artisti in diretta sulla nostra pagina Facebook è stato un modo per non perdere il legame con chi ci segue da lontano o con chi mette fisicamente piede a Germi. Ma in effetti anche a noi mancava qualcosa,le persone che entrano a Germi, che chiacchierano al bancone, che scelgono un libro. Così abbiamo pensato che forse anche dall’altra parte dello schermo c’era chi aveva qualcosa da dare, non solo da ricevere. Ci sembra una buona occasione per offrire una doppia direzione allo scambio.

Germinale è un’idea che nasce in un pomeriggio di sole in piena quarantena. Il nome evoca la primavera, la letteratura e, in senso lato, la spinta della vita. Raccogliere racconti e poesie sotto a un cappello così denso di significati ci sembrava un modo per aprire le porte e far entrare chi ha qualcosa da dire, chi ha bisogno di dirlo per liberare energie compresse.Ben consapevoli che potremmo trovarci sommersi di materiali, abbiamo preso l’impegno di leggere tutto ciò che arriverà. E se pure siamo certi che tra quegli scritti ci sarà qualche diamante, non è certo la ricerca di talenti che ci ha spinti a mettere in piedi Germinale. È più il senso dello scambio tra noi e la nostra comunità”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.