Fabio Cinti tra grazia e memoria nel nuovo album “Al Blu Mi Muovo”

Fabio Cinti è tornato con il nuovo album “Al Blu Mi Muovo”, anticipato dal singolo “Giorni Tutti Uguali” e dal lyric video “Tra Gli Alberi Combatto”.

Due anni dopo la Targa Tenco per il riadattamento del capolavoro di Franco Battiato “La Voce Del Padrone”, il cantautore torna con un disco di profonde riflessioni sulle insicurezze e sulla labilità dei momenti di gioia, sempre tra grazia e memoria.

L’artista scrive così del nuovo disco:

“Più passano gli anni e più, paradossalmente, mi sento insicuro. Ho creduto molte cose che nel corso del tempo si sono rivelate solo convinzioni temporanee. Ci sono stati momenti di eccitazione in cui mi sono sentito completamente inadatto, altre in cui ho pensato che avrei avuto con certezza le mie soddisfazioni, vivendo piccole magnifiche euforie. Oggi mi sembra che tutto sia instabile e velocemente mutevole. Il mio stesso umore lo è, e a osservare bene, quello di molti. È molto difficile capire quali siano le necessità singolari e generali e certamente, in tempi complicati come questi, un album di canzoni non è necessario, per quanto possa essere (e ammesso che lo sia) buono il suo contenuto.

Fabio Cinti - Foto di Piero Martinello
Fabio Cinti – Foto di Piero Martinello

In tempi moderni in cui è più importante postare una frase fatta o una foto dall’angolazione perfettamente studiata per riuscire sui social, Fabio perse la spinta per continuare a scrivere. Poi, come lui stesso dice <<Proprio dalla persona che mi ha insegnato, ispirato e supportato, è arrivato il consiglio più alto cioè ‘Ognuno combatte la propria guerra come può, con le armi che ha e rispetto al proprio coraggio, e il coraggio massimo è quello dell’eremita, che da solo sorregge le sorti del mondo. Tu? In che modo vuoi dare il tuo contributo?’>>.

Grazie proprio a questo, Cinti ricomincia a mettere nero su bianco per 8 tracce dal sapore nostalgico ma anche di rivincita, verso quel mondo che da tempo ormai non riconosce più come suo.

Ascolta “Al Blu Mi Muovo” di Fabio Cinti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.