Foo Fighters: posticipate le prime date del Van Tour 2020

Foo Fighters - Foto di Andreas Neumann
Foo Fighters – Foto di Andreas Neumann

Sarebbe dovuta essere la celebrazione dei 25 anni dei Foo Fighters con Dave Grohl e compagni che tornavano nelle città che avevano toccato nel 1995…ma così non sarà.

A causa del dirompente Coronavirus che si sta sempre più manifestando negli Stati Uniti, i Foo Fighters hanno posticipato le date di aprile del “Van Tour 2020” cui – pensiamo – faranno seguito anche quelle di maggio.
Confermata l’unica data italiana il 14 giugno agli I-Days.

Questo l’annuncio ai fan dei Foo Fighters:

“Ciao, sono Dave. Vi ricordate di me? Il ragazzo che non avrebbe mai posticipato uno show nemmeno con la gamba rotta?

Beh … suonare un concerto con un calzino pieno di ossa rotte è una cosa, ma suonare uno spettacolo quando la VOSTRA salute e sicurezza è a rischio è un altro …

Vi vogliamo bene, ragazzi. Quindi facciamolo bene e controlliamo questa dannata ondata. L’album è finito ed è un fottuto killer. Le luci e il palco sono sui camion, pronti per partire. Nel SECONDO in cui ci verrà dato il via libera, piangeremo a dirotto come sempre. Promesso.

Adesso andate a lavarvi le mani.

Dave”

Per ora le date a partire dal 26 aprile sono ancora confermate, qui l’elenco in continuo aggiornamento!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.