#iosuonodacasa, al via il progetto di musica e solidarietà

Da un’idea di Franco Zanetti, direttore di Rockol, entusiasticamente rilanciata da Massimiliano Longo (Allmusicitalia) e prontamente raccolta da altre importanti testate musicali online (Frequenzaitaliana, Musicadalpalco, Newsic, Ondefunky, Onstage, Optimagazine), è nato #iosuonodacasa: un progetto pensato per dare visibilità ai concerti “casalinghi” da diffondere via social.

Tutti gli artisti che includeranno nella loro comunicazione, stampa, radio, tv e social l’hashtag #iosuonodacasa potranno comunicare giorno e ora della propria performance domestica all’indirizzo e-mail iosuonodacasa@gmail.com

Raccogliendo tutte le informazioni ricevute verrà stilato giorno per giorno un calendario che quotidianamente sarà diffuso da tutti i siti musicali che hanno dato vita a #iosuonodacasa, e che sarà liberamente utilizzabile anche da altri siti di informazione con il solo vincolo della citazione dell’hashtag #iosuonodacasa.

Oltre alla diffusione dell’informazione, #iosuonodacasa si propone però anche un altro e più importante obbiettivo: l’Associazione Nazionale Cantanti ha concesso a #iosuonodacasa l’utilizzo del proprio numero solidale 45527, che a partire da sabato 14 marzo raccoglierà donazioni via telefono (anche con l’hashtag #iodonodacasa).

Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulare personale WINDTRE, Tim, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali – altre compagnie potranno aggiungersi in seguito.
Da rete fissa, sempre al numero 45527, è possibile donare 5 € o 10 € con Tim, Vodafone, WINDTRE.

I fondi raccolti sono destinati ad aumentare i posti “unità posto letto rianimazione” (letto, respiratore, pompa, infusionali, monitor) disponibili per l’emergenza Coronavirus (COVID-19) dell’Ospedale Niguarda di Milano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.