Andrew Weatherall, produttore di “Screamadelica”, morto a 56 anni

Andrew Weatherall morto

Andrew Weatherall, uno dei dj e producer più iconici della storia della musica inglese è morto a soli 56 anni a causa di un’embolia polmonare, questo il comunicato:

“Siamo profondamente addolorati nell’annunciare che Andrew Weatherall, il noto DJ e musicista, è deceduto nelle prime ore di questa mattina, Lunedì 17 febbraio 2020, al Whipps Cross Hospital di Londra. La causa del decesso è stata un’embolia polmonare. Era curato in ospedale ma sfortunatamente il grumo di sangue ha raggiunto il cuore. La sua morte è stata istantanea e pacifica”

Durante la sua carriera produsse “Screamadelica”, famosissimo disco del 1991 dei Primal Scream poi anche Beth Orton e ha remixato brani di Bjork, Happy Mondays, New Order e altri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.