Woodstock 50 è stato cancellato

Woodstock 50: dal 16 al 18 agosto con Imagine Dragons, Chance the Rapper, Santana, The Killers

Dopo i forfait di moltissimi artisti, finalmente Woodstock 50 è stato cancellato.

Michael Lang, co-fondatore del festival originale di Woodstock nel 1969, ha attribuito l’annullamento a “battute d’arresto impreviste”, prima su tutte i diversi cambi di location:

“Siamo rattristati dal fatto che una serie di battute d’arresto impreviste ha reso impossibile organizzare il Festival che abbiamo immaginato con la grande lineup che avevamo immaginato e l’impegno sociale che stavamo prevedendo. Ringraziamo gli artisti, i fan e i partner che ci hanno sostenuto anche di fronte alle avversità.”

Woodstock 50 era originariamente previsto per il 16-18 agosto presso Watkins Glen, nello stato di New York con la lineup che potete leggere sopra, poi dopo una serie di controversie si è perso il terreno e si è cercata una nuova sede diventata poi il Post Pavilion a Columbia, nel Maryland.

Dopo una prima proposta di un festival gratuito infine si è deciso di annullare Woodstock 50 dopo gli ultimi annullamenti di Miley Cyrus e Santana.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.