Umbria Jazz 19 al via domani: stasera anteprima in Piazza IV Novembre

Il 5 luglio esce la compilation "Umbria Jazz 19"

Trecento eventi distribuiti su dieci giorni, per la maggior parte gratuiti; dodici diverse location, novantacinque band in cartellone con quasi cinquecento musicisti, tanta musica ma anche seminari di formazione, un concorso per nuovi talenti, iniziative e laboratori per i bambini, enogastronomia, una mostra fotografica in Galleria, lezioni di ballo swing, dj set: questo e molto altro è l’edizione 2019 di Umbria Jazz che parte domani 12 luglio e si concluderà il 21 con il concerto di Lauryn Hill.

Tra i maggiori eventi del settore a livello mondiale e la magnifica cornice di uno dei centri storici più belli d’Italia in cui ascoltare jazz e non solo, Perugia rappresenta il connubio musica-ambiente urbano che è il senso stesso della manifestazione.

L'11 luglio due anteprime per umbria Jazz 19

Anteprima stasera in Piazza IV Novembre: Con Brio, band di San Francisco, che è diventata, soprattutto con i suoi eventi live, una specie di istituzione musicale della Bay Area e Wee Willie Walker & The Anthony Paule Soul Orchestra.

Il primo weekend vedrà protagonisti all’Arena Robben Ford, Max Gazzè con Alex Britti, Manu Katchè e Flavio Boltro, Diana Krall, The Alan Harris Band e Paolo Conte.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.