Sexto ‘Nplugged, arrivano Sharon Van Etten e Michael Kiwanuka

Michael Kiwanuka 9 luglio Sexto 'Nplugged

Dopo l’apertura con Billy Corgan, il Sexto ‘Nplugged entra nel vivo con due nuovi concerti: lunedì 8 luglio arriva Sharon Van Etten mentre il giorno seguente, martedì 9 luglio l’unica data italiana estiva di Michael Kiwanuka.

Nuovo concerto, nuova opera artistica firmata Michelangelo Pistoletto. Continua la performance curata da Francesco Saverio Teruzzi, coordinatore del Progetto Rebirth/Terzo Paradiso di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto Onlus, che coinvolge il pubblico di Sexto ‘Nplugged. Le persone sono invitate ad assumere davanti a dei pannelli intelaiati la posizione dell’Uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci e quella interpretata da Michelangelo Pistoletto nell’opera “Segno Arte” per disegnarne i contorni a suon di pennarelli. L’effetto finale sarà un incrocio di linee e forme che rappresenterà la sagoma del pubblico.

Sharon Van Etten, attrice e cantante polistrumentista del New Jersey torna con il nuovo album “Remind Me Tomorrow”, scritto mentre era incinta, frequentava il corso di psicologia al college e faceva le audizioni per la serie Netflix “The OA”. Sharon è apparsa anche nella nuova stagione di Twin Peaks di David Lynch, ha scritto la sua prima colonna sonora per il film “Strange Weather” e la canzone di chiusura per lo show “Tig” di Tig Notaro.
Michael Kiwanuka, una delle voci più talentuose del panorama soul, arriva in esclusiva nazionale per presentare i brani dell’ultimo disco “Love & Hate” uscito nel 2016 e la nuova canzone “Money”. Completa la lineup 2019 Ex:re il 22 luglio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.