Sexto ‘Nplugged, Billy Corgan incanta 1500 spettatori: le foto della serata

Billy Corgan al Sexto 'Nplugged - Foto di Davide Carrer
Billy Corgan al Sexto ‘Nplugged – Foto di Davide Carrer

Si è aperta ieri, martedì 2 luglio, la rassegna Sexto ‘Nplugged 2019 con Billy Corgan che ha chiamato a raccolta 1500 fan. A riscaldare l’atmosfera la voce della cantautrice australiana Katie Cole, già tastierista e chitarrista per gli Smashing Pumpkins nel 2018.

William Patrick Corgan ha regalato al suo pubblico uno spettacolo che parte da “Ogilala” (2017), passa per “TheFutureEmbrace” (2005) fino a toccare le perle storiche degli Smashing Pumpkins come “Today”, “Tonight Tonight”, “Disarm” e, a sorpresa, anche una cover da brivido di “Wish you were here” dei Pink Floyd.

LA SCALETTA DI BILLY CORGAN AL SEXTO ‘NPLUGGED

Successo anche sul fronte dell’arte performativa. L’opera partecipativa del Terzo Paradiso di Pistoletto ha attirato l’attenzione e la curiosità di moltissime persone di tutte le età che entusiaste hanno partecipato all’opera collettiva ispirata all’Uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci e a Segno Arte di Michelangelo Pistoletto. Questa performance accompagnerà tutta la rassegna di Sexto, ad ogni live, si creerà un’opera collettiva, unica e originale.

Sexto ‘Nplugged riparte lunedì 8 luglio con la cantautrice statunitense Sharon Van Etten e martedì 9 luglio con il soul da brividi di Michael Kiwanuka. Il 22 luglio chiuderà la rassegna Ex:Re, progetto solista di Elena Tonra dei Daughter.

Katie Cole al Sexto 'Nplugged - Foto di Davide Carrer
Billy Corgan al Sexto ‘Nplugged – Foto di Davide Carrer

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.